Eboli, Cariello chiede attivazione Pronto Soccorso Pediatrico all’Ospedale.

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita

Il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, ha chiesto all’Asl Salerno l’attivazione di un Pronto Soccorso Pediatrico presso l’ospedale di Eboli. La richiesta del primo cittadino, presentata direttamente al direttore generale, Antonio Giordano, in occasione di un incontro, prende le mosse dalle esigenze espresse dal territorio e dalle comunità.

«La mia richiesta – spiega il sindaco di Eboli – va nella direzione di assicurare assistenza sanitaria e più servizi alle famiglie. Non si tratta di una richiesta destinata a mettere in discussione l’organizzazione definita per il dipartimento materno-infantile, che ha concentrato le attività di ricovero presso l’ospedale di Battipaglia, ma di rispondere alle necessità di un territorio e di una comunità che hanno bisogno di recuperare serenità e tranquillità oltre i riferimenti che già esistono».

L’idea del sindaco di Eboli è garantire un avamposto di assistenza sanitaria al territorio, che arricchisca le decisioni già assunte. «L’ospedale di Eboli gode di ampia considerazione, lo abbiamo registrato anche in occasione dell’assegnazione di nuovo personale, così come per la previsione di posti letto al momento di varare il piano ospedaliero e le recenti nomine dei responsabili delle UU.OO. di Pronto Soccorso, Ortopedia e Traumatologia ed Anestesia e Rianimazione. Sappiamo inoltre che sono in progettazione lavori di ristrutturazione per il blocco operatorio e l’acquisizione di nuove tecnologie per offrire ai nostri cittadini un livello di assistenza sempre più adeguato ai bisogni».

L’iniziativa del sindaco è sostenuta anche dal presidente del consiglio comunale, Fausto Vecchio: «Quella per il pronto soccorso pediatrico è una lotta di tutti noi, delle famiglie e del territorio. Sosteniamo questa strada, affinché sia valutata la possibilità di attivare un servizio di pronto soccorso pediatrico presso l’ospedale di Eboli».