Da un uovo di Pasqua può nascere un fiore!  L’iniziativa dell’Ente del “Terzo Settore Ecologia Diritto&Ambiente” per tutelare le api e l’ambiente.

Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame

“Se le api scomparissero, all’uomo non rimarrebbero che quattro anni di vita”. Questa frase attribuita ad Einstein   ci fa comprendere l’importanza delle api  e della loro opera d’impollinazione: l’ape vola di fiore in fiore  per trovare il nettare  e contemporaneamente porta il polline, utile per la riproduzione del fiore. E’ importante quindi che ci siano fiori belli e profumati che attirino le api capaci di fecondarli.  I soci dell’Ente del Terzo Settore Ecologia Diritto&Ambiente, presieduto dall’avvocato Michele Landi, hanno compreso da tempo quanto siano importanti le api per il nostro pianeta è hanno dato vita ad una importante iniziativa “Un uovo per l’ambiente” attraverso la quale, vendendo delle uova di cioccolato,  sono stati raccolti fondi per finanziare la produzione di miele al 100% naturale.  “Con il ricavato della vendita di  quattro uova siamo riusciti a far produrre  400 grammi di miele. Il progetto, iniziato nel periodo di Pasqua dello scorso anno,   è stato molto apprezzato dalla  comunità salernitana ed è stato sostenuto da tante aziende e privati” – ha spiegato l’avvocato  Michele Landi –  “Grazie al ricavato delle donazioni è stato possibile  adottare  più di un alveare consentendo ad un apicoltore: Nicola Cestari di Tardiano di Montesano Sulla Marcellana,  di affrontare le spese necessarie per produrre miele di pregiatissima qualità che,  raccolto in vasetti, è stato donato a tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa:  il “Rotary  Club Salerno Est”,  presieduto dal professor Rodolfo Vitolo (Past President Marilena Montera); il   “Rotaract Salerno Est” presieduto dal dottor Norè Laus (Past President Mario Notaroberto); l’associazione “ Limen” presieduta dal dottor Gianni Fiorito e l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Salerno,  il dottor Claudio Tringali, che l’anno scorso ha donato le uova di pasqua ai volontari della “Protezione Civile di Salerno” come gesto di riconoscimento per il lavoro svolto  nel difficile periodo della pandemia.  A sostenere l’iniziativa è stato anche il dottor Gianluca Vinciguerra de “La Tecnica “ e la “Cassa di Risparmio Salernitana – CaRiSal” ,  presieduta dal dottor  Domenico Credendino,  che è stata la  principale sostenitrice  del progetto, sia con la  donazione di centinaia di uova di Pasqua agli alunni di un istituto  per audiolesi  del territorio salernitano, sia con il contributo destinato alla costruzione degli  alveari”. Le uova, prodotte dall’azienda dolciaria “Dolmarr” di Battipaglia, sono state realizzate nel rispetto dell’ambiente:” L’intera confezione contenente l’uovo è stata realizzata in materiale totalmente riciclabile; anche la sorpresa contenuta all’interno dell’uovo non era il solito giocattolo di plastica, ma consisteva  in alcuni semi di piante floreali, di svariati colori, che potevano essere piantati per far nascere fiori utili alle api impollinatrici. Abbiamo anche organizzato un contest fotografico al quale hanno partecipato tutti coloro che hanno piantato i semi contenuti nell’uovo dai quali sono nate delle bellissime piante con fiori dai colori bellissimi.   Il contest è stato vinto dall’avvocato Valentina Dell’Acqua che ha realizzato anche un interessante video dove si vedono le api che  si nutrono  tra i fiori”, ha raccontato il  presidente Landi che  ha annunciato che:” Anche quest’anno , con rinnovato entusiasmo,  l’ente “Ecologia Diritto&Ambiente” si appresta a ripetere l’iniziativa: il  successo ottenuto e la partecipazione così estesa è stata una grande dimostrazione di attenzione dei salernitani verso le tematiche di tutela ambientale”.

Aniello Palumbo