Coordinamento provinciale Forum dei Giovani, divampa la polemica

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Presentata a Palazzo Sant’Agostino, sede della Provincia di Salerno, una mozione di sfiducia nei confronti del Coordinatore del Coordinamento Provinciale dei Forum dei Giovani di Salerno, Dott. Rosario Madaio.

I firmatari della mozione, consapevoli della responsabilità, sostengono nel documento che ormai l’unità d’intenti, che dovrebbe caratterizzare questo organo e che è a fondamento dei principi e delle finalità dello stesso, è venuto a mancare e si è generata, di conseguenza, una contrapposizione e una diversità di vedute che ormai non collimano tra i componenti dell’assemblea del Coordinamento Provinciale, nonché fra i componenti del Direttivo stesso, pregiudicando, inesorabilmente, la tenuta e la serenità dell’azione giovanile.

Contrapposizioni ideologiche, mire personalistiche ed avversità personali non consentono più, purtroppo, una pacifica e proficua collaborazione tra l’organo di governo e l’assemblea del Coordinamento stesso.

Importanti posizioni assunte dal Coordinatore negli ultimi mesi hanno portato a una spaccatura netta nel Consiglio Direttivo che, purtroppo, non produce i frutti desiderati. La figura apicale dell’organismo giovanile ha provocato disagi e un clima di tensione che non permette di far lavorare uniti i rappresentanti scelti un anno fa.

Condividono e sostengono in pieno la posizione assunta dai firmatari anche sei consiglieri del Consiglio Direttivo e il delegato del Coordinamento in Assemblea del Forum Regionale dei Giovani – Campania, che prendono le distanze dalla governance rassegnando le loro dimissioni. Questi ultimi sperano di ritornare al più presto alle urne per riportare tranquillità nelle politiche giovanili salernitane e permettere anche ai nuovi Forum Comunali aderenti all’Assemblea del Coordinamento Provinciale di Salerno, costituiti nell’ultimo anno, di scegliere i giusti rappresentanti.

In riferimento alla macchina di fango ed agli ultimi sviluppi e tensioni che hanno investito nei scorsi giorni, il Coordinatore Provinciale del Forum dei Giovani della Provincia di Salerno, Rosario Madaio, è doveroso dunque un atto di chiarimento.

“Questo clima di tensione che molti di voi hanno avvertito nelle ultime settimane e nei mesi precedenti – dichiara Madaio – ha portato a dinamiche e comportamenti che si discostano dal principio fondante del nostro organismo, ossia la cittadinanza attiva e il lavoro collaborativo in rete.

Desidero sottolineare che, nei prossimi giorni, sarà convocata un’assemblea generale presso Palazzo Sant’Agostino, sede ufficiale di ascolto e dialogo dei Forum dei Giovani della Provincia di Salerno. Durante questa assemblea, affronteremo tutte le questioni e analizzeremo in dettaglio i motivi che hanno contribuito a creare questo clima di tensione e astio. Pertanto, con la trasparenza che ci ha sempre contraddistinto, invitiamo a partecipare tutti coloro i quali abbiano dubbi o domande in merito, includendo chi si è prestato al grave gioco mediatico. Data e luogo saranno comunicati presso i nostri canali istituzionali”.

Il nostro obiettivo rimane quello di promuovere un dialogo aperto e costruttivo tra tutti i membri dei Forum dei Giovani, con il fine di lavorare insieme per il bene della gioventù della Provincia di Salerno. Riconosciamo l’importanza del confronto e della partecipazione attiva, e siamo determinati a superare le attuali divergenze per rafforzare ulteriormente il nostro organismo.

A dimostrare che le dichiarazioni degli ultimi giorni sono false ed infondate, ricordiamo l’evento appena concluso “Stati Generali delle Politiche Giovanili in Provincia di Salerno”, evento di grande importanza che rappresenta un momento di riflessione e di condivisione per il Coordinamento Provinciale. Il riscontro di tale evento ha confermato la rinnovata ed indiscussa importanza dell’organo, sostenuta dai giovani provenienti da tutta la Provincia di Salerno e trovando, anche, l’appoggio di politici, istituzioni ed enti del terzo settore, a dimostrazione che le nostre attività non si sono fermate né si fermeranno, nell’interesse dei forum rappresentati e dell’impegno preso nei loro confronti.

In aggiunta, l’ufficio di Segreteria comunica che, nelle ultime ore, stanno pervenendo, da parte di rappresentanti dei Forum dei Giovani, numerose lettere di solidarietà e di dissociazione da tale attacco personale e mediatico.

Fino ad oggi, ovvero 3 Novembre 2023, non è giunta alcuna comunicazione ufficiale di sfiducia nei confronti del Coordinatore, del Direttivo, né alcuna decadenza, quindi dell’Organismo Provinciale, che rimane tutt’oggi nel pieno delle sue funzioni.

Il Coordinatore Provinciale e il Consiglio Direttivo rimangono a disposizione per qualsiasi chiarimento e sono impegnati a promuovere un clima di collaborazione e solidarietà all’interno del Forum dei Giovani della Provincia di Salerno.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti, vi preghiamo di rimanere in attesa delle comunicazioni ufficiali riguardo all’assemblea generale.