Carlo Cottarelli, Roberto Napoletano e Oreste Lo Pomo ospiti della XXXII edizione della rassegna letteraria “Mare, Sole e Cultura” mercoledì 10 a Positano

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

L’immagine delle aule parlamentari, in cui avvengono i confronti – o spesso gli scontri – fra maggioranza e opposizione per decidere il futuro del nostro paese, è certo familiare a ogni cittadino. La XXXII edizione di “Mare, Sole e Cultura”, la storica rassegna letteraria di Positano organizzata dall’Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura in collaborazione con Mondadori, il Comune di Positano, la Camera di Commercio di Salerno e la Fondazione Carisal prosegue con una serata dedicata al tema “Le stanze del potere”.

Mercoledì 10 luglio (ore 21 – Piazza Flavio Gioia) Carlo Cottarelli, autore del volume Dentro il palazzo (Mondadori) insieme a Roberto Napoletano, direttore de “Il Mattino” e autore de “Il mondo capovolto” (La nave di Teseo) e Oreste Lo Pomo, direttore Tg3 Campania, offrirà una fotografia delle nostre istituzioni, immaginando come potranno evolversi la politica e l’economia italiana ed europea se proseguono le tendenze attuali, compresa la riforma costituzionale sul premierato.

Gli eventi degli ultimi anni hanno radicalmente cambiato gli equilibri mondiali a cui eravamo abituati: prima la pandemia, e in seguito la guerra in Ucraina e il rinnovato conflitto israelo-palestinese hanno messo in discussione l’asse tra Oriente e Occidente e inciso profondamente sul commercio internazionale. La logistica ha accorciato i suoi collegamenti, la Germania, e quindi l’Europa del Nord, è indebolita dalle incertezze sulle forniture di materie prime da Russia e Cina: la bussola dell’economia è cambiata.

Attingendo alla loro esperienza diretta, Carlo Cottarelli, Roberto Napoletano e Oreste Lo Pomo, daranno vita a una riflessione sullo stato della nostra politica, registrandone le storture, le inefficienze, le potenzialità perdute, descrivendo dal di dentro il funzionamento del nostro Parlamento e trattando, fra l’altro, temi di scottante attualità come il progressivo ridimensionamento del suo ruolo rispetto a quello del governo, il dibattito ormai ridotto a scontro tra fazioni opposte, gli stipendi di deputati e senatori, il bizantinismo delle pratiche, l’allontanamento dei cittadini dal voto, e cosa si può fare per riavvicinare i cittadini alla politica. Racconteranno per la prima volta in dettaglio quei quattro giorni che lo videro salire al Quirinale più volte nel tentativo di formare un nuovo governo.

Gli incontri sono aperti al pubblico.

Quest’anno, grazie alla collaborazione con Travelmar, chi vorrà partecipare alla rassegna potrà usufruire di una corsa andata e ritorno da Salerno a Positano e da Positano a Salerno.

Il traghetto è gratuito,  solo su prenotazione, fino ad esaurimento posti.

Il traghetto partirà da Piazza della Concordia alle ore 17.10 e ripartirà da Positano alle ore 23.00.

 

Info e prenotazioni: info@maresoleucltura.it – T. +39 366 6421650

 

La rassegna chiude venerdì 12 luglio (ore 20 – Piazza Flavio Gioia) con Daniele Bossari autore di Cristallo (Mondadori).