Capitaneria di Porto di Salerno avvia operazione Mare Sicuro 2022.

0
49

Il Compartimento Marittimo di Salerno, agli ordini del Capitano di Vascello Attilio Maria Daconto, avvia l’operazione “Mare Sicuro 2022” che, impegnerà più di 200 militari nell’ambito di diversificate attività a tutela dell’incolumità dei bagnanti, a difesa dell’ambiente marino ed a garanzia della sicurezza di quanti andranno per mare.

L’operazione vedrà impegnati il personale della Capitaneria di porto – Guardia Costiera degli Uffici Marittimi dislocati lungo i 180 chilometri di costa del Compartimento di Salerno con un ingente impiego di mezzi sia terrestri che navali, impiegati nel servizio di pattugliamento demaniale e marittimo.

Nell’ambito di tale operazione, rientra l’intervento effettuato dai militari della Capitaneria di porto di Salerno nella notte di sabato 2 luglio a favore di una imbarcazione in costiera amalfitana. Il personale imbarcato, allertati dal May Day (chiamata di soccorso) giunta alla sala operativa di Salerno, si dirigevano immediatamente nella zona di mare antistante la rada di Amalfi ove individuavano un catamarano, battente bandiera inglese, di circa 19 metri con a bordo 3 membri di equipaggio. I militari saliti immediatamente a bordo dell’imbarcazione in difficoltà, si prodigava allo spegnimento dell’incendio sprigionatosi nel locale batteria dell’imbarcazione nonché al trasbordo dell’equipaggio sul mezzo Guardia Costiera.

La tempestività e l’efficacia dell’intervento da parte dell’organizzazione di ricerca e soccorso della Guardia Costiera ha scongiurato più seri danni all’imbarcazione ma soprattutto ha garantito l’incolumità dell’equipaggio incorso nello spiacevole quanto rischioso evento senza conseguenze ulteriori più gravi.

Da ricordare che 1530 è il numero per l’emergenza in mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here