Baronissi, esenzioni servizio mensa e trasporto scolastico per famiglie disagiate.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Laurea online presso l'Università telematica Unicusano Salerno sede di esame

mensa-scolasticaLa Giunta comunale di Baronissi ha deliberato l’esonero del ticket mensa-trasporto scolastico per gli alunni che versano in condizioni di grave disagio economico.

Potranno beneficiare dell’esenzione totale le famiglie seguite dai Servizi Sociali, nuclei monogenitoriali con figli minori in situazione di disoccupazione e rilevanti problematiche economiche accertate dai Servizi sociali e nuclei familiari con figli diversamente abili.

I cittadini potranno presentare istanza per l’esenzione del ticket per la mensa scolastica e il trasporto, su apposito modulo fornito dai Servizi Sociali o dall’Urp, entro il 30 novembre 2015.

“Un atto doveroso – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – che va a sostegno delle famiglie ecomicamente disagiate e con minori in condizioni di invalidità. L’obiettivo è di fornire un supporto agli studenti che necessitano di un’attenzione specifica. In un momento di forte crisi economica per la vita delle famiglie,  i nuclei in difficoltà non sosterranno alcun costo per il trasporto e la refezione scolastica dei figli”.