Amalfi solidale: contributi economici a famiglie e persone in stato di bisogno.

Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Compro oro e argento usato, negozi Gold Metal Fusion a Salerno, Battipaglia, Nocera Superiore, Agropoli, Vallo della Lucania. Quotazioni dell'oro in tempo reale, pagamento in contanti immediato, oggetti inviati alla fusione.
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

Per il terzo anno consecutivo l’Amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Daniele Milano, ha programmato tra le risorse di Bilancio un fondo da destinare a persone o nuclei familiari in stato di bisogno.

La concessione di contributi economici straordinari avverrà attraverso un avviso pubblico riservato ai residenti nel Comune di Amalfi, che potranno fare richiesta attraverso apposita domanda da presentare all’ufficio protocollo del Comune di Amalfi o via pec all’indirizzo amalfi@asmepec.it entro le ore 12 del 19 aprile 2021.

La selezione avverrà attraverso la valutazione dei modelli Isee (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) del nucleo familiare del richiedente che deve essere inferiore o uguale ai 10.000 euro. Per accedere al fondo, i richiedenti non devono essere proprietari o comproprietari di immobili o titolari di altro diritto reale su immobili, ad eccezione della casa di abitazione e sempre a condizione che il valore catastale della casa non sia superiore ai 100.000 euro.

Lo stato di bisogno è requisito indispensabile per la concessione di contributi economici diretti e viene accertato tramite indagine socio ambientale svolta dell’assistente sociale che potrà inoltre acquisire informazioni ulteriori tramite il comando di Polizia Municipale o altri uffici comunali.
Costituiscono titoli preferenziali i seguenti requisiti: presenza nel nucleo familiare di figli minori; di anziani ultra sessantacinquenni; di persone con disabilità.

La misura del contributo economico diretto, è fissato per un massimo di 500 euro e viene erogato una tantum, a valere su un fondo complessivo di 20.000 euro. Solo in caso di situazioni di particolare difficoltà e a seguito di attenta valutazione da parte dell’assistente sociale il contributo potrà eventualmente essere erogato anche per periodi maggiori, in caso di motivati e giustificati impedimenti al cambiamento della situazione.

L’Assessore alle politiche sociali Francesca Gargano dichiara: “L’Amministrazione Comunale ha sempre posto grande attenzione al sociale, garantendo risorse sempre crescenti volte a finanziare numerose iniziative di sostegno. Il bando per i contribuiti economici straordinari viene riproposto per il terzo anno consecutivo ed è un aiuto volto a prevenire fenomeni di marginalizzazione. Fa seguito ad altre iniziative mirate quali ad esempio l’attivazione del Banco alimentare, i contributi a sostegno dei lavoratori stagionali e per il pagamento dei fitti, il bonus per l’esenzione della TARI”.

L’avviso e il modello per la domanda sono reperibili al link http://bit.ly/3vs7XCa.