Pallanuoto, tante novità nel roster TGroup Arechi Salerno.

0
63

Tgroup Arechi - SimonettiTanti volti nuovi in casa della Tgroup Arechi e diverse new entry provenienti dal vivaio scudocrociato: la squadra di Mario Grieco sta prendendo forma e si sta preparando al meglio all’appuntamento con il campionato di A2. Si punta sulla linea verde e su atleti salernitani.

Tra gli obiettivi della società quello di consentire la crescita degli atleti del settore giovanile, permettendo loro di arrivare alla massima serie, sulle orme di Gaetano Baviera e Mario Del Basso, che da quest’anno militeranno in A1.

Tra gli atleti che quest’anno approdano in pianta stabile in prima squadra ci sono i fratelli Busà, Domenico (portiere) e Roberto (difensore) e Carlo Sanges (difensore).

Con la Tgroup Arechi giocheranno in questa stagione di A2 anche il centroboa Gianpaolo De Rosa e l’attaccante Luca Baldi, entrambi in prestito in serie C nel precedente campionato.

Della squadra che ha conquistato la salvezza nello scorso torneo di A2 fa ancora parte Carlo Simonetti, per il quale è stato rinnovato il prestito con il Posillipo.

Diversi i nuovi acquisti. Alla Tgroup Arechi approdano a titolo definitivo Carmine (centrovasca) e Gianluca (centroboa) Esposito, il portiere Rosario Ferrigno, l’attaccante Andrea Giordano e il centrovasca Giuseppe Postiglione, tutti ex della RN Salerno. Volto nuovo di questa stagione anche lo straniero, Matija Brgulian.

Si tratta di un difensore classe ’95, montenegrino, capitano della Nazionale Under 20. Con la squadra del presidente De Rosa, inoltre, quest’anno si rivedrà in vasca anche l’esperto difensore salernitano, con lunghi trascorsi in serie A, Marco Iannicelli. “Sono soddisfatto del gruppo della compagine che abbiamo allestito- confessa il tecnico Mario Grieco- e sono convinto che riusciremo a disputare un buon campionato; inoltre è da sottolineare che siamo riusciti a formare una squadra composta per 10/13 da salernitani, così com’era nelle intenzioni della società”.

“Stiamo lavorando già da tempo per farci trovare pronti all’appuntamento con il campionato di A2 che inizierà tra poco più di un mese- aggiunge Grieco- ed in cui il nostro obiettivo sarà quello di raggiungere una tranquilla salvezza”. “Dobbiamo procedere per gradi – conclude l’allenatore della Tgroup – con l’intento di curare sempre nei minimi dettagli la crescita dei nostri giovani”.

LASCIA UN COMMENTO