Indomita, ragazzi sconfitti al tie break nel recupero di Nola.

0
369

Un punto per muovere la classifica, qualche rimpianto e una buona prestazione, soprattutto nei primi due set, da cui ripartire. Questo in estrema sintesi il recupero della ventiseiesima giornata che ha visto l’Indomita perdere al tie break sul campo del Nola Volley. Un match combattuto e molto equilibrato con i biancoblu che, schierati con il rientrante Morriello in regia, Manzo opposto, Abate e Citro centrali, Pagano e Memoli di banda e Petrosino libero, sono partiti bene mettendo in difficoltà i padroni di casa. Con un servizio efficace, un’attenta ricezione e un’ottima fase di muro difesa, l’Indomita nei primi due set è stata sempre avanti nel punteggio andando a chiudere il primo parziale 22-25 e il secondo 23-25. Nel terzo set, complice anche un calo fisico l’Indomita ha lasciato spazio alla rimonta del Nola. Citro e compagni, subito sotto nel punteggio, hanno provato a rientrare ma i padroni di casa hanno chiuso il terzo set 25-22 e il quarto 25-19. Al tie break l’Indomita ha cercato di dare il tutto per tutto e al cambio campo è arrivata avanti di uno, 7-8. Poi però l’allungo decisivo è stato del Nola di coach Di Francesco che ha chiuso 15-11 conquistando la vittoria. L’Indomita con il punto rimediato stacca in classifica l’Azzurra Volley e tiene a distanza proprio il Nola. “Peccato” – ha dichiarato coach Vitale a fine gara – “perché siamo partiti bene in tutti i fondamentali, mettendo in difficoltà il Nola. Poi siamo vistosamente calati ed è arrivata questa sconfitta. Per fortuna adesso il calendario ci offre un turno di riposo che ci consentirà di avere tempo per allenarci e soprattutto ricaricare le batterie”. Dopo il match di Nola, infatti, in questo weekend, l’Indomita osserverà il turno di riposo previsto dal calendario, dopo il ritiro del Volley San Paolo. I biancoblu torneranno in campo sabato 28 aprile alla Senatore contro l’Atripalda, con fischio d’inizio fissato per le ore 20.

NOLA VOLLEY-INDOMITA SALERNO 3-2

(22-25, 23-25, 25-22, 25-19, 15-11)

NOLA: Sepe, Acampora, Iannotta, De Falco, Nunziata, Vaccaro, Sautariello, Aldarelli, Filosa, Panico. All. Di Francesco

INDOMITA: Moriello, Manzo, Capriolo, Citro, Abate, Pagano, Memoli, Squizzato, Petrosino (L). All. Vitale

La classifica: Rione Terra Pozzuoli 67, Ischia 66, Colli Aminei 61, Atripalda 60, Volley World 55, Folgore Massa 48, McDonald’s Pompei 45, Sparanise 38, Indomita 35, Azzurra Volley 34, Nola 33, Sacs Napoli 32, Pomigliano 24, Pianura 21, Vitolo 17, Romeo Normanna 11, Eboli 1.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here