Indomita, gara interna con la Sacs Napoli per i ragazzi, trasferta a Nola per le ragazze.

0
661

Una sfida da vincere per la classifica e per il morale; per dimostrare di poter essere protagonisti fino in fondo ma anche per costruire certezze importanti anche in chiave futura. Dopo la sosta per le festività pasquali torna in campo l’Indomita maschile. Dopo il ko nell’ultimo match disputato sul campo del Rione Terra Pozzuoli, capitan Morriello e compagni ospiteranno domani, sabato, fischio d’inizio, come di consueto, alle 18.30, la Sacs Team Volley Napoli. Una sfida importante per i ragazzi guidati da coach Vitale e coach Capriolo. Infatti, la compagine partenopea, in classifica, ha soltanto un punto in più dell’Indomita che ha disputato però una gara in più. Con un successo i biancoblu, però, potrebbero superare la Sacs e magari anche lo Sparanise, impegnato sul difficile campo dell’Atripalda. Una giornata importante, quindi, questa venticinquesima che potrebbe consentire all’Indomita di riagguantare l’ottavo posto in classifica. Per questo motivo nel corso della settimana, Senatore e compagni si sono allenati con grande entusiasmo e dedizione in modo da presentarsi al match contro la Sacs nel migliore dei modi. Una compagine questa partenopea che arriva alla Senatore reduce dal successo casalingo contro il Pompei ma che in trasferta ha vinto, però, soltanto tre partite, contro Pianura, Vitolo Volley ed Eboli. Statistiche e numeri che poco interessano ad un’Indomita carica e grintosa che scenderà in campo con la determinazione giusta per far sua la partita. Magari potendo contare anche sull’apporto del pubblico. Restano da valutare le condizioni del centrale Rainone, mentre ci sarà sicuramente Michele Citro, fresco di titolo regionale under 20 conquistato da protagonista con la maglia della Sigma Aversa. Da segnalare, inoltre, che la gara contro il Nola Volley, valida per la ventiseiesima giornata, in programma mercoledì prossimo, è stata posticipata a giovedì 19 aprile con fischio d’inizio alle 21. Pertanto, dopo la gara di domani contro la Sacs, l’Indomita tornerà in campo direttamente sabato prossimo, 14 aprile, sempre alla Senatore contro lo Sparanise. Da ricordare, infine, che la differita del match Indomita-Sacs Napoli con la telecronaca di Fabio Setta e il commento tecnico di Enzo Nicolao sarà trasmessa su Lirasport, lunedì alle 20, martedì alle 10, mercoledì alle 10 e alle 19.25, giovedì alle 19.25, venerdì alle 23.25 e sabato alle 7.25 e inoltre sarà disponibile sul canale youtube di LiraTv.

 

Il programma della venticinquesima giornata: McDonald’s Pompei-Nola 3-0, Indomita Salerno-Sacs Napoli, Volley World-Elisa Volley Pomigliano, Ischia-New Volley Eburum, Romeo Normanna-Vitolo Volley, Atripalda-Sparanise, Pianura-Rione Terra, Folgore Massa-Azzurra Volley. Riposa: Colli Aminei

La classifica: Ischia 60, Rione Terra Pozzuoli 58, Colli Aminei 57, Atripalda 55, Volley World 50, McDonald’s Pompei 45, Folgore Massa 42, Sparanise e Sacs Napoli 32, Indomita 31, Azzurra Volley 29, Nola 28, Pomigliano 24, Pianura 18, Vitolo 9, Romeo Normanna 8, Eboli 1.

Senza pressioni e senza avere nulla da perdere a caccia di un colpo che sarebbe a dir poco prestigioso. Dopo la sosta per le festività pasquali torna in campo l’Indomita femminile. La squadra allenata da coach Tescione domani, sabato, con fischio d’inizio alle ore 18, sarà di scena sul campo della capolista Nola Città dei Gigli. Una gara a dir poco ardua per capitan Lanari e compagni. La formazione nolana è stata fin qui la grande protagonista del girone A del campionato di serie C femminile. Pericolo e compagne, infatti, hanno fin qui perso solo una partita, al tie break sul campo della Phoenix Caivano. 61 i punti ottenuti, frutto di venti vittorie e un ko, con un ruolino di marcia casalingo fin qui senza macchie. Il Nola arriva, inoltre, a questo match con una striscia di otto vittorie consecutive senza aver perso neppure un set. Una gara che, sulla carta, appare dal pronostico chiuso. L’Indomita, però, che in questa fase finale del campionato ha come obiettivo quello di chiudere il torneo nel migliore dei modi, giocherà il match senza particolari assilli di classifica, il che potrebbe tramutarsi anche in un vantaggio. Inoltre, andare a espugnare il campo inviolato fin qui della capolista, rappresenterebbe la classica ciliegina sulla torta di una stagione comunque da ricordare. Anche per questo nel corso degli allenamenti settimanali le ragazze di coach Tescione hanno lavorato con grande impegno per farsi trovare pronte. Per quanto riguarda la formazione rispetto alla squadra scesa in campo nell’ultimo match vinto contro il Ribellina Volley in casa, potrebbe esserci qualche novità, considerato il ritorno della centrale Roberta Losasso che ha saltato l’ultimo match. Sicuramente non mancheranno la grinta e la voglia di ben figurare: “Proveremo a dare il 100%” – ha dichiarato il tecnico biancoblu Francesco Tescione – “sappiamo che sarà una partita difficile però non abbiamo nessuna problematica di classifica, pertanto abbiamo il dovere di andare a giocare la gara in maniera spensierata provando a fare il massimo”.

 

Il programma della ventiduesima giornata: Arzano-Stabia, Vesuvio Oplonti-Cava Volley, Nola Città dei Gigli-Indomita Salerno, Ribellina-Pontecagnano, Phoenix Caivano-Cs Pastena, MpAuto Cava-Pozzuoli, Alma Volley-Volare Benevento (rinviata al 10 aprile)

La classifica: Nola 61, Pozzuoli 51, Pontecagnano 49, Caivano 47, Oplonti 42, Indomita 37, Arzano 28, MpAuto 26, Cava Volley 24, Ribellina e Volare Benevento 19, Alma Volley 18, Pastena 13, Stabia 4.

LASCIA UN COMMENTO