Basket Ruggi, sconfitta a Capri.

0
304

Dura troppo poco l’equilibrio della gara contro l’Olimpia Capri: il finale su terra isolana è in favore delle padroni di casa 77-54.

Eppure le ragazze di coach Pignata partono con il piglio giusto, trovando buone soluzioni offensive e limitando le bocche di fuoco avversarie. Tutto ciò dura però solo pochi minuti perché Vian e Iuliano, 52 punti in due, trovano una vasca al posto del canestro. D’altro canto le viaggianti, frutto di un arbitraggio lacunoso e di diverse amnesie difensive, si trovano in svantaggio al termine dei dieci minuti 19-11, gap che aumenta all’intervallo lungo quando si è sul 47-32.

Alla ripresa delle ostilità le rosso-blu entrano in campo con una faccia diversa e provano a cambiare l’inerzia della gara riuscendo a recuperare diversi palloni concretizzati con facili appoggi in contropiede, ma è sempre la coppia Vian-Iuliano a bloccare ogni tentativo di rimonta delle salernitane; al trentesimo il punteggio è sul 59-43. Nell’ultimo quarto di gioco cala definitivamente il sipario.

Olimpia Capri – Basket Ruggi Salerno 77-54 (19-11, 28-21, 12-11, 18-11)
Tabellini: Di Pace 10, Martines 20, Fumo 1, Scarpato 9, Germano 2, Codispoti 1, Opacic, Patanè 6, Montiani 5, Panteva, De Feo n.e. Coach Pignata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here