Arsenal Salerno sconfitto 1-0 dal Vignale a San Cipriano.

0
21

stemmaarsenalsalernoE’ una giornata soleggiata, quella che si trovano sul campo di San Cipriano le due neo promosse in prima categoria ovvero Vignale 2009 e Arsenal Salerno, inserite nel girone 26 in compagnia dell’Audax Salerno, per questa prima giornata di Coppa Campania. Tanti i volti nuovi, soprattutto tra le file dell’Arsenal Salerno, che sfoggia in campo la nuova divisa che ricorda molto quella dei gunners inglesi, rossa con una croce bianca mentre il Vignale si schiera con una divisa color verde. Le due squadre dimostrano subito di voler giocare una partita vivace senza troppa pretattica , infatti al 13esimo della prima frazione di gioco è Garaffa che ci prova subito su passaggio di Gaetano Bracciante, ma spara alto sulla traversa. Al 19esimo è invece il Vignale che si rende pericoloso con il duo Naddeo – Tastardi che spesso si cercano, ma il tiro di quest’ultimo si spegne debolmente tra le braccia di Bracciante. Al 20esimo è però l’Arsenal Salerno che ha l’opportunità di sbloccare il risultato, grazie al rigore procurato da un arrembante Brigantino che viene atterrato in area avversaria; sul dischetto si porta Gaetano Bracciante, che però fallisce malamente. Cinque minuti dopo, è ancora Bracciante che cerca di farsi perdonare, su un calcio di punizione, ma Citro dice di no e smanaccia fuori. Alla mezzora, è sempre l’Arsenal Salerno, che gioca soprattutto sulla fascia sinistra con l’asse Della Corte – Garaffa – Gaetano Bracciante – Somma – Brigantino, e infatti proprio dai piedi dell’ex Nuova Salerno Brigantino che parte un’azione pericolosa per i gunners, che smarcando Della Corte, trova un illuminato Gaetano Bracciante, che con un passaggio filtrante mette Somma al 40esimo in condizione di siglare il goal, ma Citro distendendosi compie un miracolo, mentre sulla ribattuta Porpora non riesce a ribadire in rete. Sempre al 44’esimo è ancora Somma che su passaggio di Brigantino, con una palla a giro non riesce ad imprimere la spinta giusta per sbloccare una partita inchiodata sullo 0 a 0. Nella ripresa è ancora Arsenal che ci prova con Della Corte che passa ancora un pallone a Somma che non riesce a saltare il portiere. Poco dopo però è il Vignale che si rende pericoloso con Antonio Citro che non sorprende un attento Claudio Bracciante che manda in angolo. Al 27esimo è un generoso Della Corte che tira un bolide che si spegne per poco alla destra di Citro. Al 30’esimo Arsenal Salerno in affanno, con un ispirato Vincenzo Naddeo che già in altre occasioni aveva messo in pericolo la difesa avversaria, che viene atterrato in area da Giovanni Bracciante. Sul dischetto si porta lo stesso Naddeo che non fallisce, piazzando nel set alla destra di Claudio Bracciante un tiro preciso. Al 38esimo è ancora il Vignale che cerca di raddoppiare con Antonio Citro, senza fortuna. Sullo scadere della partita, è Brigantino che colpisce il legno della traversa e poi ci prova ancora Somma che manca la zampata vincente, con il pallone che si spegne per pochi centimetri fuori dalla porta difesa da Citro. Termina dunque 1 a 0 per il Vignale, la partita contro l’Arsenal Salerno che dovrà rammaricarsi per le diverse azioni prodotte ma non finalizzate e per qualche errore di troppo in fase di copertura. Questo il commento del direttore generale Giuseppe Palo a fine gara.

“Siamo stati molto ingenui a subire un’azione come quella che ha causato il rigore per il Vignale, frutto anche di un autentico blackout di 25 minuti del secondo tempo, dove abbiamo perso quella voglia di cercare di sbloccare il risultato che aveva caratterizzato la prima frazione di gioco. Un plauso va al nostro difensore Genovese che esordito in Prima Categoria con il piglio giusto, tuttavia se avessimo pareggiato non avremmo rubato nulla, viste le sette – otto azioni nitide prodotte. Complimenti infine al loro portiere che ha salvato il risultato in più di un’occasione.”.

Vignale 2009

Citro – Cerra – Cioffi – Procida (Naddeo V.)– Calieri – Basso – Naddeo U. – Villani – Citro A. – Picentino (Palo) -Tastardi. All. Francesco Vetromile

Arsenal Salerno 2007

Bracciante C. – Porpora – Garaffa – Sabetta (Gorga)– Genovese – La Rocca – Della Corte – Bracciante Gio.(Giraulo) – Somma – Bracciante Gae. – Brigantino. All. Vincenzo Petrone

Vignale 2009 – Arsenal Salerno 1 – 0 (Marcatore.: Naddeo (V) al 17” su rigore s.t.)

Ammoniti: Basso (V), La Rocca (A), Gio. Bracciante (A), Porpora (A), Citro (V)

Arbitro: Sig. Nocera di Nocera Inferiore

LASCIA UN COMMENTO