Successo all'incontro dei Club Forza Silvio in Cilento.

0
64

Si muovono  i territori del Cilento, Piana del Sele, Vallo di Diano e Alburni. Erano circa trecento le persone della societa’ civile e del mondo imprenditoriale che hanno partecipato con entusiasmo all’incontro promosso dai club Forza Silvio del Cilento all’ex Agripaestum sabato scorso.

Un successo inaspettato, un modo nuovo di fare politica, in cui il protagonista assoluto e’ stato il territorio.

Due le proposte che sono state presentate: la prima quella di aprire subito un tavolo tecnico per chiedere a tutti i sindaci di appoggiare con atti formali la proposta  di aggiungere al nome dell’aeroporto di Pontecagnano “Salerno Costa di Amalfi” il nome “Costa del Cilento”. Un segnale molto importante per il nostro territorio da parte delle istituzioni in un momento così delicato della vita economica e sociale del nostro paese, che va nella direzione di un turismo sostenibile.

 La seconda quella di chiedere direttamente al presidente Silvio Berlusconi di appoggiare la richiesta di istituire nel Cilento una “zona economica speciale” per attrarre maggiori investimenti stranieri attraverso egevolazioni fiscali: esenzioni, rimborsi e riduzioni di imposte alle piccole e medie imprese, che  sono oramai alla deriva economica.

Il Coordinamento Nazionale dei Club Forza Silvio con la partecipazione di “Missione Azzurra” nella persona del dott. Giancarlo Balsamo ha preso l’impegno di farsi portavoce di quelli che sono le esigenze e le richieste della società civile e di far pervenire le proposte direttamente sul tavolo del presidente Silvio Berlusconi.

Un momento di speranza, di confronto e di crescita culturale importante, durante il quale sono stati presentati tutti i Club del Cilento, Piana del Sele, Vallo di Diano e Alburni attraverso gli interventi dei presidenti e  al quale hanno preso parte giovani, donne, imprenditori, artigiani, professionisti ecc..  tutti uniti in un unico obiettivo: la pari opportunita’ economica, politica ed istituzionale del Cilento rispetto ad altri territori della Campania e il rilancio dell’economia e del turismo di un territorio che non ha eguali al mondo per le sue peculiarità naturali, culturali ed ambientali.

Finalmente siamo una forza consolidata! da oggi non saremo soltanto le sentinelle del voto ma saremo anche le sentinelle del territorio e vigileremo su quelli che saranno i futuri programmi politici ed economici del Cilento, Piana del Sele, Vallo di Diano e  Alburni.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO