Piano di Internazionalizzazione di Ateneo: Unisa in Arabia Saudita.

0
245

Continua la programmazione dell’Università di Salerno sul versante della collaborazione culturale e scientifica, al fine di accrescere la propria dimensione internazionale. Da venerdì 28 a domenica 30 settembre la delegazione di Ateneo, guidata dal Rettore Aurelio Tommasetti, con il responsabile dei rapporti in Arabia Saudita, prof. Luciano Feo, ha raggiunto la città dì Riyad per un incontro istituzionale presso la Prince Sultan University. L’incontro tra le due università nasce dall’intento condiviso di sviluppare una cooperazione interistituzionale, volta a favorire scambi accademici e culturali tra docenti e studenti sul versante della didattica e della ricerca.

Nella giornata di ieri, domenica 30 settembre, il rettore Aurelio Tommasetti e il rettore della PSU, Ahmed S. Yamani, alla presenza delle massime autorità accademiche,  hanno sottoscritto un Memorandum of Understanding tra gli atenei, attraverso il quale gli stessi si impegnano a condividere un sinergico programma di collaborazione che contempla: scambi interdisciplinari tra docenti e studenti; collaborazioni su progetti di ricerca; collaborazioni su programmi culturali; organizzazione condivisa di conferenze e workshop interdisciplinari e attività di ricerca e benchmarking.

L’interazione scientifica tra UNISA e PSU prende spunto dalla collaborazione a livello editoriale e di ricerca del professore Luciano Feo, editore associato della rivista PSU Research Review della Emerald Publishing. Tale collaborazione ha portato anche allo sviluppo di un numero speciale che uscirà in ottobre dedicato ai materiali innovativi in ingegneria.

La visita in Arabia Saudita, presso un’importante istituzione accademica, è un nuovo importante passo per l’internazionalizzazione – ha dichiarato il rettore Tommasetti. La PSU, che ad oggi conta oltre 4000 studenti e 473 docenti, alcuni dei quali laureati nei nostri politecnici, è un polo scientifico e culturale specializzato, tra le altre cose, in Communications and Networks Engineering, Engineering Management, Architectural Engineering ed Interior Design Engineering.  Ritengo che la collaborazione già presente in Arabia Saudita, attraverso il nostro Dipartimento di Ingegneria Civile, e che con questo accordo si ritiene estesa a tutte le aree scientifico-disciplinari del nostro Ateneo, possa portare a dei risultati significativi per Unisa, in termini di crescita internazionale, di maggiori opportunità di formazione per i nostri studenti e di miglioramento delle loro prospettive occupazionali. Per questo ringrazio il rettore e tutto lo staff della PSU per l’accoglienza ricevuta durante la piacevole permanenza presso il loro ateneo. L’internazionalizzazione è la vera cartina al tornasole del sistema universitario italiano. Senza la capacità di apertura, di confronto e di fattiva collaborazione con la dimensione internazionale cui apparteniamo, non ci può essere vera crescita per i territori, e dunque, per il futuro dei nostri giovani – chiude il rettore.

La visita si è conclusa con lo scambio dei doni istituzionali tra i due atenei e il tour della delegazione UNISA presso le principali strutture didattiche e di ricerca della Prince Sultan University.

LASCIA UN COMMENTO