Swingando Italiano, Roberto Ruocco in concerto domenica 14 al Molo a Minori.

0
52

foto roberto ruocRoberto Ruocco, dopo l’applauditissima  full immersion  nel “Bel Canto” con  Ernesto Radano, di due settimane fa , ritorna in scena a Minori con   “Swingando Italiano ” che trae la sua linfa dal fascino irresistibile del ritmo di swing ,che oltre ad essere un elemento essenziale per la musica Jazz è anche una caratterizzazione per  un’ ampia fascia  di autori e brani dell’Antologia Italiana .

Swingando Italiano rivisita  le stupende gemme canore swing, che fondono in esse cultura musicale , spensieratezza e italianità , ingredienti magici per trascorrere un’ ora e mezzo circa di  buona musica .

Sin dagli anni trenta con il trio Lescano e quindi con Gorni Kramer la febbre dello swing ha influenzato un nutrito gruppo di musicisti, compreso Romano Mussolini, che amava il Jazz , seppur musica non gradita dal regime.

Negli anni cinquanta con Fred Buscaglione e Renato Carosone,  con il Quartetto Cetra e Nicola Arigliano, lo swing fu collegato a testi italiani spesso con gradevole carica  ironica ma sempre espressione di una visione  positiva in linea, con gli inizi del boom economico.

Negli anni sessanta con Enzo Jannacci, Paolo Conte  e Lucio Dalla il genere swing  trovò un  piu’ convinto amalgama con il mondo cantautorale ,che nel frattempo si era sviluppato e aveva preso  sempre piu’ piede. Anche il grande Pino Daniele si arrese al fascino dello swing con alcuni brani come a’ tazzulella e’ cafè’, così come Paolo Belli e  Fabio Concato hanno utilizzato le tecniche dello swing e le armonizzazioni del jazz per molti dei loro successi..

Da questo nutrito panorama musicale e da questo talentuoso utilizzo in lingua italiana dello swing, sono nate le rielaborazioni musicali di “Swingando Italiano”, con le voci di Sabrina Cimino e Cristina Bozzi , e gli arrangiamenti di Roberto Ruocco al piano  .

 

“Swingando Italiano”

Ferragosto a Minori Città del Gusto con Roberto Ruocco, Cristina Bozzi & Sabrina Cimino

14 Agosto 2016  ore 21:30

Molo D’attracco di Minori

LASCIA UN COMMENTO