Presentati alla Regione Campania progetti per valorizzare il Patrimonio Artistico e Culturale di Giffoni Valle Piana.

0
126

comunemariavolpeNelle Giunte Comunali, del 06 e 27 luglio sono state deliberate su proposta dell’Assessore delegata alla Valorizzazione del patrimonio artistico e culturale Maria Volpe la partecipazione ai bandi regionali (POC) 2014-2020 – Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana politiche per il turismo e cultura” con il progetto M.E.A.S. G.V.P. (Mostra di eleganza auto storiche di Giffoni Valle Piana) e la partecipazione al POC 2016 “Linea strategica promozione e valorizzazione dei beni culturali” con il progetto I.D.O.L. (Innovazione – Design – Opportunità – Lavoro). Nell’ambito delle misura (POC) 2014-2020, l’assessore ha lavorato anche alla realizzazione del partenariato che vede coinvolti gli altri comuni Picentini nell’ambito del progetto “La Saga di Nardantuono”.

Il progetto M.E.A.S. G.V.P. (Mostra di eleganza auto storiche di Giffoni Valle Piana) si pone come obiettivo la valorizzazione e il finanziamento dell’evento giunto alla 22° edizione della Mostra di Eleganza Auto Storiche. Il programma si articolerà su più contenuti e vedrà un primo momento a Settembre dedicato alle auto storiche e un secondo momento a Dicembre legato al design delle auto e alle nuove concept car. Le attività sono state previste nelle frazioni di Curti e Terravecchia e vedranno il Convento San Francesco location del Concorso di Idee “L’Auto del Futuro”.

Il progetto I.D.O.L. (Innovazione – Design – Opportunità – Lavoro) si pone come obiettivo la valorizzazione ed il finanziamento della XXI Mostra Presepiale a cura della Pro Loco di Giffoni Valle Piana,  il Concerto del Corpo Bandistico “L. Rinaldi” a cura dell’Associazione Musicale Complesso Strumentale “Lorenzo Rinaldi” Città di Giffoni Valle Piana, una mostra del Compianto Maestro Vincenzo Stavolone, un Concorso di idee per la “valorizzazione della creatività giovanile nell’ambito della filiera dell’artigianato artistico e religioso”, il tutto accompagnato dall’esposizione, degustazione e valorizzazione dei prodotti tipici con l’organizzazione di itinerari turistici territoriali. Altro aspetto importante di questo progetto è rappresentato dalla possibilità di poter accedere a delle somme per la manutenzione del Convento di San Francesco che sarà la location degli eventi.

“Questo è ciò che dobbiamo fare ed abbiamo iniziato bene – commenta il Sindaco Antonio Giuliano – progettare per intercettare quante più risorse possibili per incentivare soprattutto attività artistico culturali destagionalizzate al fine di mettere al Centro delle mete turistiche la nostra stupenda Città di Giffoni e dell’intera area dei Picentini”.

 

LASCIA UN COMMENTO