Vertenza Isam, stato di agitazione sospeso dopo l’incontro in prefettura. In programma vertice tra azienda e Comune per valutare il futuro del servizio. La Fiadel: “Soddisfatti, ora attendiamo altri segnali concreti”.

0
16

Incontro in prefettura sulla vertenza Isam. I lavoratori hanno sospeso lo stato di agitazione e la società ha bloccato la contrazione dei lavori.

Inoltre, i vertici della Isam si incontreranno con i responsabili del Comune di Salerno, in qualità di stazione appaltante, per valutare l’andamento dei lavori e garantire un efficiente servizio alla città.

Questo è stato deciso ieri durante l’incontro in prefettura che ha visto impegnati i vertici della Isam, quelli del Comune di Salerno ed i rappresentanti sindacali di Fiadel Cisal, Cgil e Fisi. “Voglio dare atto al Comune dell’impegno in favore dei lavoratori”, ha detto Angelo Rispoli, segretario provinciale della Fiadel Cisal.

“L’amministrazione comunale ha dimostrato al tavolo della riunione di aver ben compreso l’importanza dei lavoratori, indispensabili per garantire la qualità dei servizi. Ora attendiamo un segnale concreto per la risoluzione del problema occupazione da parte della Isam”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here