E’ asciuto pazzo o’ parrucchiano, martedì 15 all’Arena del Mare a cura del Teatro Arbostella.

0
387

Terzo e ultimo appuntamento per il Teatro Arbostella di Salerno nel ricco cartellone dell’Arena del Mare, location prescelta dal Comune di Salerno per far ripartire il mondo dello spettacolo dopo lo stop dovuto al Coronavirus. Martedi 15 settembre ci sarà lo spettacolo della compagnia napoletana Zerottantuno che porterà in scena un divertente e celebre testo di Gaetano di Maio dal titolo “E’ asciuto pazzo o’ parrucchiano” con la regia di Felice Pace e che rientrava nel cartellone dell’Arbostella 2019/20.

La trama, irriverente, apre il sipario su Pietrasanta, un paesino contadino ancorato alla religione, credenze popolari e superstizioni. La scena si spalancherà nella casa di Don Sandro, parroco del paese, con la sua indomabile nipote e “perpetua” Donna Rosa e con l’esilarante sacrestano Modestino. Il parroco con ogni mezzo combatte scaramucce, litigi e difficoltà dei fedeli, provando a consolidare la loro fede operando spesso con ingenui sotterfugi e finti miracoli. Ma a complicare e mischiare le carte è una vicenda ricca di personaggi, intrecciati dal tentativo del sacerdote di tenere il paese unito e vivo nella “vera fede”. Saliranno alla ribalta scenica il Sindaco, un avvocato mangione, una baronessa con famiglia al seguito, una maestrina ragazza-madre, contadini e altri personaggi che tra contrasti e mezze verità, porteranno quasi alla pazzia Don Sandro facendo smuovere le menti di tutti; emergono così i “peccati” commessi dai protagonisti del paese. La situazione richiederà addirittura la presenza del Vescovo che nel tentativo di indagare sul “miracolo”, arricchirà un finale che farà sorridere, riflettere ma anche sperare: la speranza che caratterizza l’epoca dei giorni nostri.

Sul palco oltre al travolgente Felice Pace, la vulcanica Margot Marchese. Inoltre lo spettacolo vedrà la presenza di Peppe Carosella e Patrizia Masiello oltre che il decano Alberto Pagliarulo. Completano il cast altri validi attori come Francesco Pace, Vincenza Zannotti, Rosaria Tricarico, Valentina Liguori, Marco Antonio Fiore, Titta Livieri, Alberta Zambardino, Giovanni Arillo, Sergio Costantini.

Prima dello spettacolo piccolo momento musicale con l’artista partenopeo Mario Conte, volto noto di Real Time ne “Il Castello delle Cerimonie” e premiato come miglior interprete delle Canzoni di Massimo Ranieri da Madia dell’Arte oltre che foriero di vari riconoscimenti tra cui: Una Voce di Napoli, Aspettando Sanremo, A casa di Massimo oltre a vantare numerose partecipazioni in radio e tv. Il cantante, che fa parte della MIA event Organizzazione e Produzioni, dedicherà un paio di brani del suo repertorio al compianto Gino Esposito direttore artistico proprio del Teatro Arbostella scomparso lo scorso fine aprile.

Inoltre la direzione del Teatro Arbostella avvisa il proprio pubblico che la prossima stagione teatrale partirà il prossimo Gennaio per terminare a Maggio 2021, con un cartellone di 6 spettacoli comici dove sarà data sempre la possibilità ai vecchi abbonati di conservare mediante prelazione la propria poltrona. Il programma sarà reso noto a fine ottobre.

Inizio Spettacolo martedi 15/09/2020 ore 21.00. Presentarsi all’ingresso con Ticket nominativo rilasciato agli abbonati muniti di mascherina e documento identità. Info: 089/3867440 – 347/1869810 – www.teatroarbostella.it 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here