Torrente: piena fiducia nella società. Si partirà dal 4-3-3. Posssibile scambio Doumbia-Moro con il Lecce.

0
17

torrentePiena fiducia nell’operato della società e di Fabiani e grande entusiasmo. Vincenzo Torrente fa un primo bilancio dei primi scampoli di ritiro e sulle operazione di mercato del club.

“Abbiamo iniziato questo ritiro da due giorni e sto conoscendo meglio i ragazzi che ho a disposizione. Sul mercato ho grande fiducia nella Società e nel direttore Fabiani che sa bene quello che voglio. Sappiamo già dove intervenire ma non bisogna aver fretta. L’importante è che chi arriva sia sempre funzionale alla mia idea di gioco e soprattutto che abbia grandi motivazioni”. Queste le parole del mister Vincenzo Torrente in conferenza stampa dal ritiro di Cascia.

“Tutti i ragazzi che sono qui in ritiro li tengo in grande considerazione. Siamo partiti ieri da un discorso tattico offensivo per poi passare stamattina a quello difensivo: c’è grande applicazione ed entusiasmo e lavoriamo per migliorare tuti i giorni”.

“Quello che faremo qui lo porteremo in campo in campionato” – ha aggiunto il tecnico granata – “E’ qui che si costruiscono le basi per un gruppo forte e un’idea solida di gioco. Tutti i ragazzi stanno dando la propria disponibilità con grande entusiasmo e attenzione”. Torrente ha quindi concluso: “Stiamo partendo con questo progetto tattico di 4-3-3 ma è ovviamente passabile di cambiamenti in base a quello che arriverà. Ho grande entusiasmo perché ho la possibilità di fare il mio lavoro nella mia terra ed essere ritornato in Serie B per me è una grande occasione che voglio sfruttare al massimo per migliorarmi sempre”.

Si è calato con entusiasmo nella nuova avventura in granata Ameth Fall, in camera con il terzino scuola Lazio Pollace. L’ex Barletta vuol dimostrare il suo valore e conquistare Torrente che in un primo momento aveva dato l’ok al prestito alla Paganese. Per completare il roster la società è a caccia di due difensori, due centrocampisti e qualche esterno che possa dare qualità all’attacco granata. Alcibiade e Scognamiglio sono i nomi per la difesa, Cappellacci e Leandro Martinez per il centrocampo e Fedato per l’attacco.

Leccezionale rivela un possibile intreccio di mercato tra Lecce e Salernitana. Al team del patron Lotito sembra piacere Abdou Doumbia e il franco maliano accetterebbe subito una sistemazione in maglia granata.

La società di Piazza Mazzini, invece, avrebbe individuato nell’esperto centrocampista in forza alla Salernitana, di origine tarantine classe ’82 ex Empoli, Davide Moro, un ottimo rinforzo di qualità per il centrocampo. Le due società sono al lavoro.

Giuseppe D’Alto

LASCIA UN COMMENTO