Salernitana, vittoria promozione con il Barletta, è serie B con due turni d'anticipo. Grande festa all'Arechi.

0
115

foto salLa Salernitana torna in B dopo cinque anni. I granata fanno festa con due turni di anticipo grazie al….Messina che con l’ebolitano Elio Nigro firma il pareggio che chiude definitivamente i conti per i vertice della classifica.

A fine gara esplode l’entusiasmo con Lotito in campo col cappotto portafortuna e cion Menichini quasi in lacrime. Il Barletta, come anticipato alla vigilia, non è stato avversario arrendevole ed anzi ha gelato l’Arechi con Turchetta. Immediata la reazione di Negro che con un gran gol, su assist di Franco, ha firmato il pari.

Un rigore (quasi in contemporanea con il vantaggio del Benevento), per fallo di mani di Cortellini, ha consentito alla Salernitana di ribaltare il risultato. Il resto è stata pura accademia con un orecchio alla radiolina o al tablet……

Un primo falso allarme dopo dieci minuti della ripresa che annuncia un gol del Messina. Falso allarme….. Pochi minuti è il gol dei peloritani arriva per davvero con Nigro. Da quel momento orecchie e occhi, per chi è in possesso di tablet e telefonini di ultima generazione, sono per il Vigorito-Santa Colomba. Mendicino firma il tris e chiude i conti per i granata. Poi il lungo countdown.

Il triplice fischio arriva prima a Benevento ed è festa grande. Prontera di Bologna comprende che è inutile andare avanti e fischia anche all’Arechi. Si scatena la festa con Lotito che scatta, nonostante la non perfetta condizione atletica (sic….), verso il campo ed abbraccia Menichini. Terza promozione, considerando anche quella dalla D con il Salerno Calcio, e due coppe nel carniere. Ora viene il B…. ello.

SALERNITANA-BARLETTA 3-1
SALERNITANA
(4-2-3-1): Gori; Colombo, Tuia, Lanzaro, Franco; Moro (45’st  Bocchetti), Favasuli; Gabionetta, Negro, Perrulli (21’st Mendicino);
Calil (34’st Bovo). A disp: Russo, Trevisan, Pezzella, Cristea. All:  Menichini.
BARLETTA
(4-3-3):  Liverani, Sokoli, Cortellini, Kiakis (26’st Perpignano),  Stendardo, Legras, Danti (20’st Rizzitelli), De Rose, Fall, Turchetta,
Palazzolo (14’st Giannarelli). A disp: Buiatti, Zammuto, Quadri,  Ingretolli. All: Corda.
Arbitro: Prontera di Bologna (Camillucci/Costantini)
NOTE.
Marcatori: 12’pt Turchetta (B), 14’pt Negro, 32’pt rig. Calil, 42’st  Mendicino (S). Ammoniti: De Rose, Legras, Perpignano (B), Mendicino (S).
Angoli: 4-2. Recuperi: 0’pt, 3’st; Spettatori totali: 19420.

Giuseppe D’Alto

LASCIA UN COMMENTO