Non riesce la rimonta alla Salernitana dopo un primo tempo da dimenticare, addio playoff.

0
632

L’Ascoli ottiene la seconda vittoria consecutiva superando 3-2 la Salernitana al “Del Duca” nella 33esima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri avanti 2-0 nel primo tempo grazie a Trotta e Ninkovic, poi ad inizio ripresa ancora Trotta cala il tris.

Dionisi concede un rigore ai granata per tocco col braccio di Ferigra su cross di Lopez, dal dischetto lo specialista Kiyine supera Leali.

Nel finale l’ex Djuric sigla di testa il gol che accorcia ulteriormente le distanze ma la squadra di Dionigi tiene botta fino al quinto minuto di recupero.

La situazione ora si complica. Seriamente. La Salernitana si scioglie ad Ascoli come neve al sole e dice addio, per il momento, ai playoff. Il 3-2 del Del Duca, infatti, fa sprofondare i granata al nono posto in classifica. Nel quinto impegno post lockdown non funziona praticamente nulla, almeno fino al 3-0. Ma di certo la reazione nel finale non può bastare, così come le cinque squalifiche non giustificano i primi cinquanta minuti di gioco.

La classifica ora si fa pesante per la squadra di Ventura, al momento fuori dalla zona playoff, a 4 punti dal Frosinone che ha l’ultimo posto utile e con davanti Empoli e Chievo, senza dimenticare il Pisa appena un punto sotto.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here