sanità, Vietri (FdI): dal Governo 200 milioni per indennità medici Pronto Soccorso.

Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com
MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven

“Il Governo Meloni interviene sulla carenza di personale sanitario e sulle aggressioni nei Pronto Soccorso stanziando 200 milioni per le indennità dei medici impiegati nei reparti di emergenza/urgenza. Un ringraziamento al presidente del consiglio Giorgia Meloni e al ministro Orazio Schillaci per l’ennesima attenzione nei confronti dei cittadini e della sanità pubblica”. Lo dichiara, in una nota, Imma Vietri, deputata salernitana e capogruppo di Fratelli d’Italia alla Commissione Politiche Sociali della Camera.

“Dopo anni di tagli al settore, finalmente si cambia registro anche nella sanità premiando doverosamente, anche sotto il profilo economico, i camici bianchi impegnati tutti i giorni negli ospedali a salvare vite umane”.

“Ricordo – aggiunge Vietri – che soltanto pochi giorni fa il Cipess  ha deliberato il riparto del Fondo sanitario nazionale del 2022 per complessivi 125 miliardi di euro e che, nella legge di Bilancio, il Governo Meloni ha aumentato il fondo sanitario nazionale di quasi 4 miliardi. Sul fronte della sicurezza, invece, il ministro Schillaci ha già annunciato di voler rafforzare o istituire presidi di polizia nei plessi ospedalieri per tutelare il lavoro di medici, infermieri, tecnici, che dedicano la propria vita a una funzione fondamentale, ossia quella di curare la salute dei cittadini. Questi – conclude Vietri – sono i fatti e rappresentano la migliore risposta a chi, da sinistra, millanta scarsi investimenti per la sanità pubblica, che, invece, è tornata ad essere una priorità nell’agenda del Governo nazionale”.