Ri Scopriamo Nuceria: Nocera, Sarno ed il suo territorio.

0
527
Infissi a Salerno con lo sconto del 50% ecobonus - preventivi gratuiti



Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture


Continua  senza sosta l’impegno dell’Associazione culturale Ri Scopriamo Nuceria, il cui operato è strettamente finalizzato alla promozione e divulgazione del territorio dell’agro nocerino sarnese e non solo,  con i suoi siti storici da valorizzare, uniti al sapore dei prodotti tipici, al fine di avviare un rilancio economico di intere aree ricche di potenzialità, in termini anche turistici.

La scorsa Domenica 08 Maggio, i membri dell’associazione,  in collaborazione con il CENTRO CULTURALE ITALIANO di Parigi, hanno promosso ed organizzato un itinerario storico-culturale tra alcuni dei luoghi simbolo della Regione Campania, in cui agli ospiti è stata data la possibilità di visitare nella località di Cimitile, a 2 km da Nola, uno dei più affascinanti complessi paleocristiani d’Italia, fondato dal Vescovo nolano Paolino di Bordeaux, a seguire ci si è concentrati sulla zona di Lauro per la visita della struttura di Santa Maria di Pernosano, decorata con rari dipinti cristiani.

Dopo la pausa pranzo, strutturato appositamente con prodotti di eccellenza locali e degustato presso strutture e attività ristorative del territorio,  l’itinerario si è soffermato al museo di Sarno e a Nocera, una città di grande importanza in epoca romana, con la sua necropoli e il suo ben conservato Battistero, in cui è presente la vasca più grande al mondo dopo Roma.

Una giornata favorevole  nel segno della storia passata che ha ottenuto un piacevole e soddisfacente riscontro da parte del gruppo francese. Pertanto,  lo staff organizzativo di

Ri Scopriamo Nuceria intende ricordare e ringraziare tutti i sostenitori dell’ambizioso progetto  di riqualificazione economica e culturale del  territorio senza voler perdere di vista quello che è

l’obiettivo finale: riportare alla luce il maestoso anfiteatro di Nuceria Alfaterna, sicuramente uno dei più grandi della Campania, che potrebbe essere motore e volano, per un futuro rilancio e sviluppo delle nostre zone.

Inoltre si ringrazia per la collaborazione: la soprintendenza, la curia, le istituzioni, la stampa, le emittenti, le attività commerciali, gli amici e soprattutto le tante realtà associative che operano sul territorio. E’ solo grazie a questa sinergica collaborazione che è possibile tagliare traguardi ambiziosi, ai fini del raggiungimento di risultati, da tutti sempre auspicati, ma con sentieri e strade mai percorse concretamente, che da sempre ormai, restano solo nelle idee di molti.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here