Il pomeriggio conosce cose che il mattino nemmeno si aspetta, rassegna di poesie per over 65 a Scafati.

0
617
Atelier Caliani abiti da sposa a Salerno Jesus Peiro Nicole Milano Nicole Couture

Al via a Scafati la prima rassegna di poesie riservata agli anziani oltre i 65 anni organizzata da Spi Cgil e Auser Scafati.

La rassegna “Il pomeriggio conosce cose che il mattino nemmeno si aspetta” è un’ottima iniziativa che ha come scopo quello di sostenere e invogliare l’aggregazione sociale tra
persone anziane con momenti di cultura, svago, arte e divertimento.

Lo Spi Cgil Lega Scafati, l’associazione Auser Scafati97, in collaborazione con le associazioni centri anziani del comune di Scafati e dell’associazione nazionale carabinieri, hanno così indetto un concorso di poesie riservato alle persone anziane, sopra i 65 anni iscritte alle strutture organizzatrici. Il programma e le modalità di partecipazione sono disponibili anche presso le singole sedi delle associazioni aderenti l’iniziativa.

La premiazione delle 5 opere vincitrici avverrà il giorno 9 novembre presso la struttura
“L’Oasi” di Rovigliano e si concluderà con una serata di gala.

L’iniziativa si colloca nell’ambito del progetto di Auser nazionale “Invecchiamento attivo”. Il
concorso è rivolto ai cittadini ultra sessantacinquenni di entrambi i sessi, che si pone come
obiettivo: la valorizzazione delle risorse degli anziani per far crescere il loro ruolo nel sociale; il diritto allo sviluppo della creatività in tutte le età della vita e in tutte le forme; promuovere
l’inclusione sociale in un contesto prevalentemente divisivo; ideare e realizzare, per le persone anziane, spazi in cui possono sperimentare le diverse capacità espressive e partecipare ad attività e incontri culturali.

I partecipanti, iscritti alle associazioni aderenti all’iniziativa, potranno presentare,
al massimo, due loro componimenti poetici inediti, che verranno esaminati e valutati, con obiettività ed onestà intellettuale ed in maniera insindacabile, da una giuria formata da: un presidente, componente esterno alle associazioni, individuato nella figura del prof Lino Picca – professore di filosofia; un componente dello spi Cgil lega Scafati; un componente per ogni associazione aderente all’iniziativa.

Alla fine della valutazione dei lavori, la commissione giudicante, elaborerà, in modo
democratico e competente, una graduatoria che andrà dal quinto classificato al primo classificato.

I finalisti, insieme alle rappresentanze delle associazioni aderenti alla rassegna, parteciperanno alla serata finale che sarà organizzata da Spi Cgil Lega Scafati e da Auser Scafati97 in concomitanza dei festeggiamenti ricorrenti il ventennale della fondazione di Auser Scafati97 che si terrà il giorno 9 novembre presso la balera “L’Oasi” di Rovigliano. Durante la serata che prevede un momento di confronto sui temi in premessa e che vedrà interventi di dirigenti regionali e provinciali delle associazioni organizzatrici, ci sarà, oltre la manifestazione della premiazione dei vincitori, un momento di festa con buffet, rinfresco e serata danzante.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here