Forza Italia, riunione del Movimento femminile con la Carfagna.

0
80

Si è riunito ieri a Salerno, presso la sede del coordinamento, il Movimento provinciale femminile di Forza Italia.

Professioniste (tra cui avvocati, dirigenti, insegnanti, esperte di tematiche sociali), ma anche attiviste territoriali del partito, si sono confrontate con l’onorevole Mara Carfagna, coordinatrice provinciale di Forza Italia, con cui hanno discusso delle iniziative che a breve verranno messe in campo in base ai suggerimenti ed alle idee raccolte in questi mesi di lavoro (fatti di numerosi incontri a livello provinciale).

Sono emerse proposte di legge, incontri contro il bullismo e lo stalking, iniziative di solidarietà: frutto dell’esperienza professionale e della sensibilità maturata dalle donne che costituiscono il movimento femminile di Forza Italia Salerno, guidato a livello provinciale da Fabiana Gattola.
Le iniziative verranno messe in campo in raccordo con l’onorevole Carfagna, rimasta fortemente colpita dall’entusiasmo, dalla capacità propositiva, dal valore umano e professionale delle donne che hanno partecipato all’incontro.

“È un gruppo di cui essere orgogliosi – ha commentato Carfagna -. Sono entusiasta del fermento riscontrato stamane. Solo con il confronto, lo scambio di idee e con una condivisione delle linee guida è possibile far bene. Il supporto reciproco, la stima, il voler superare le difficoltà sono aspetti fondamentali per proseguire lungo un cammino. Un percorso, quello politico, fatto più di salite e curve insidiose che di discese. Non posso, quindi, che essere profondamente soddisfatta dell’esito dell’incontro di oggi. In un momento in cui operare ed agire sotto il simbolo di una bandiera – in questo caso di Forza Italia – non è così scontato. Il movimento femminile e quello giovanile, interamente e profondamente rinnovati, saranno il bacino da cui attingere per costruire la classe dirigente del futuro. Che non si costruisce in un mese o in un anno, ma è il frutto di un lavoro fatto di condivisione di valori, impegno sul territorio e generosità”.

Dialogo e collaborazione. Il movimento femminile andrà avanti di pari passo con il dipartimento Politiche Sociali del partito diretto da Sonia Senatore, anch’essa presente all’incontro.
Il movimento femminile costituitosi, e le iniziative che si inseriranno nell’ambito delle attività di partito, verranno presto presentati pubblicamente nell’ambito di una conferenza stampa.

LASCIA UN COMMENTO