Concerti in Villa, mercoledì 15 Vincenzo Meriani e Marina Pellegrino a Villa Guariglia a Vietri.

0
133

11739635_10207236385056012_640148438_nHanno ufficialmente avuto inizio i “Concerti in Villa” a Vietri sul Mare, la prima edizione della rassegna concertistica promossa dal Comune di Vetri sul Mare, sotto la direzione artistica del Maestro Luigi Avallone, con la collaborazione della  provincia di Salerno, dell’ente Provinciale per il Turismo e del Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno.  Il cartellone si divide in dodici concerti, che avranno come cornice due meravigliose strutture di Vietri sul Mare, l’affascinante Villa Comunale e il mozzafiato terrazzo di Villa Guariglia di Raito.

Dopo l’inaugurazione di sabato 11 luglio presso la Villa Comunale, con il Taipei Philharmonic Youth&Children’s Choir, direttamente da Taiwan, verranno aperte le porte di Villa Guariglia – mercoledì 15 luglio alle ore 21.00 –  dai giovani musicisti Vincenzo Meriani, violinista salernitano, e la pianista vietrese Marina Pellegrino, entrambi allievi della prestigiosa Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma.

Vincenzo Meriani, si diploma in Violino al Conservatorio ‘D. Cimarosa’ di Avellino con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale sotto la guida del M° Vincenzo Corrado. Viene ammesso a frequentare i Corsi Speciali di Violino della Scuola di Musica di Fiesole tenuti dal M° Felice Cusano e i Corsi di Perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia tenuti dai Maestri Sonig Tchakerian (Violino) e Carlo Fabiano (Musica da Camera). Si è esibito da solista e in complessi cameristici per prestigiosi festival ed istituzioni concertistiche italiane quali: Settimana Musicale al Teatro Olimpico di Vicenza, Mantova Chamber Music Festival, Accademia Nazionale di Santa Cecilia Roma, Scuola di Musica di Fiesole, Mikrokosmos Ravenna, Musei Vaticani Roma, Circolo Artistico Politecnico di Napoli, Fondazione William Walton Ischia, Estate Fiesolana. E’ risultato vincitore del Primo Premio Assoluto al XIII Concorso Europeo “Mendelsshon Cup”, del Primo Premio al I Concorso di Esecuzione Musicale “Gesualdo da Venosa” e del Primo Premio al “Concorso Europeo di esecuzione musicale Jacopo Napoli”. Fa inoltre parte dei corsi di alto perfezionamento presso l’Accademia Stauffer di Cremona sotto la guida del Maestro Salvatore Accardo.

Marina Pellegrino è nata a Salerno nel 1991 e si è avvicinata allo studio del pianoforte all’età di 11 anni sotto la guida della mamma, la prof.ssa Nella Pinto. Nel 2010, si è diplomata con il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale al Conservatorio “ Domenico Cimarosa” di Avellino sotto la guida del Maestro Francesco Nicolosi. Solo due anni dopo, si è laureata presso lo stesso Conservatorio in Discipline Musicali con specializzazione in pianoforte e musica da camera conseguendo 110 lode e menzione ad honorem. Da alcuni anni prende parte assiduamente a corsi di perfezionamento internazionali, sotto la guida dei maestri Nicolosi, Canino, Turini, Skovorodnikov, Krpan, Margarius, Melmuka, Pollini e Campanella. Si esibisce nell’ambito di prestigiosi festival, istituzioni concertistiche italiane e importanti teatri nazionali ed internazionali, sia nel ruolo di solista che di camerista: Associazione Euterpe (Avellino), XII edizione del Premio Fanzago (Napoli), Villa Pennisi in Musica (Acireale), Fondazione Paolo Grassi (Martina Franca), Lyceum Club (Catania), Amici della Musica (Siracusa e Floridia), Spazio Risonanze, Sala Petrassi e Sala Sinopoli – Auditorium Parco della Musica (Roma), Teatro Palladium – Associazione Roma Tre Orchestra (Roma), Fondazione W. Walton presso Giardini La Mortella (Ischia), “Il Bello del Sentire” – Musei Vaticani (Roma), Auditorium Oscar Niemeyer (Ravello) “Chamber Music Festival” (Mantova), “Yilan Performing Arts Center” (Taiwan). Ha partecipato, inoltre, a numerosi concorsi nazionali ed internazionali, classificandosi sempre tra i primi posti, sia in qualità di solista che in formazione da camera. Nel novembre 2013, è risultata vincitrice assoluta della borsa di studio nell’ambito del Premio FILDIS – Fondazione Italiana Laureate e Diplomate Istituti Superiori – Catania. E’ iscritta al terzo anno dei Corsi di Alto Perfezionamento di Musica da Camera presso l’Accademia Nazionale Santa Cecilia in Roma, tenuti dal M° Carlo Fabiano.

In occasione della serata inaugurale in Villa Guariglia, i due giovani concertisti eseguiranno un programma molto complesso, spaziando dal ‘700 al tardo ‘900, che vedrà come primo brano la Sonata per violino e pianoforte n.4 K304 in MI minore di Wolfgang Amedeus Mozart, per poi balzare a Leos Janacek e la sua meravigliosa Sonata per violino e pianoforte del 1914. La Sonata per pianoforte e violino n.3 op.108 in RE minore di Johannes Brahms aprirà la seconda parte del programma, per poi chiudere con La Polonaise Brillante op.21 in LA maggiore di Henryk Wieniawkj.

Appuntamento dunque a mercoledì 15 luglio, ore 21.00, per questo frizzante primo appuntamento, de I Concerti in Villa, presso Villa Guariglia di Raito di Vietri sul Mare.

LASCIA UN COMMENTO