Boom Scafatese, 10 gol in casa della Gregoriana.

0
582

Parte il conto alla rovescia per la Scafatese che batte prepotentemente a domicilio la Gregoriana con il punteggio record di 1-10. Sul campo in erba naturale di San Gregorio Magno si mette subito bene per i canarini con Pirone che realizza il centesimo gol in carriera concretizzando un assist al bacio di Luca Martone; il numero 10 alza in alto una maglietta celebrativa e poi, al minuto 22, restituisce il favore, scattando su passaggio di De Falco e servendo Martone che realizza di interno destro. Il suggello al match arriva già al minuto 27 quando, su sviluppi di calcio d’angolo Giordano serve Avino che insacca. Prima dell’intervallo Pirone cala il poker con il destro dopo un errore della retroguardia casalinga, mentre lo stesso Pirone, al rientro, firma la tripletta superando prima il portiere avversario e eludendo anche l’ultimo disperato intervento difensivo, ricordando un celebre gol che Sandro Mazzola mise a segno con il Vasas. Confezionata la tripletta il numero 10 veste anche i panni dell’uomo assist servendo in area un cioccolatino che Giordano deve solo scartare per lo 0-6. Al 54′ si fa vedere finalmente anche la Gregoriana con il bel gol di sinistro di Varriale, ma la Scafatese continua a macinare gioco e va nuovamente in rete con il colpo di testa di Martone su cross di Avino. Macera sostituisce Pirone con Scognamiglio e il nuovo entrato riesce a conquistare la statuetta di assitman di giornata ricamando prima il corner per il colpo di testa vincente di Sorrentino del minuto 77 e poi pescando il destro letale di Martone ben due volte, prima al minuto 78 e poi 85. In concomitanza del pareggio incrociato tra Salernum e Polisportiva Santa Maria e della sconfitta dell’Angri i canarini allungano ulteriormente in classifica: a sei giornate dal termine del campionato, e quindi con 18 punti ancora in palio, il team gialloblu ha ben 13 lunghezze sulla seconda Salernum e 14 sull’Angri. L’ora X, che sancisce il ritorno in Eccellenza, è sempre più vicina.

GREGORIANA: Mazzeo (64′ Carbone 2001), Sozzo, Iuzzolino Giuseppe, Pacelli 2000, Manolio 98, Varriale, Gorga, De Donato, Grandelli, Brunetti 2000, Lordi.
A disposizione: Mensa 2001, Carbone 2000, Iuzzolino Nicola 2000, Iuzzolino Vito 98.
All: Fiorillo

SCAFATESE: Ciccarelli (45′ Mingacci), Sannino 2000, De Falco 2001, Caiazza (71′ Gargiulo 99), Amendola Ciropaolo, Spera 2000 (64′ Longobardi 2001), Giordano (64′ Maresca), Avino, Martone, Pirone (71′ Scognamiglio Pasqualino), Sorrentino.
A disposizione: Mingacci 99, Gargiulo 99, Amendola Claudio, Manzo, Scognamiglio Pasqualino, Longobardi, Maresca.
All: Macera

RETI: 6′ Pirone, 22′ Martone, 27′ Avino, 41′ Pirone, 47′ Pirone, 49′ Pirone, 49′ Giordano, 54′ Varriale, 63′ Martone, 77′ Sorrentino, 79′ Martone, 85′ Martone.

Arbitro: Perillo di Agropoli
Assistenti: Iezza e Esposito di Sala Consilina
Note: Ammoniti: De Falco. Calci d’angolo: 0-13.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here