Morto ex Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, aveva 98 anni

MarketIervolino.it il negozio online di intimo donna e uomo, biancheria per la casa, prodotti per l'infanzia
Università telematica Unicusano presso il learning center di Pagani sede di esame
Gioielleria Juliano a Salerno, scegli il regalo perfetto per te o per chi ami tra i gioielli di Giovanni Raspini, Mirko Visconti, Marcello Pane, Donna Oro, gli orologi Philip Watch, Seiko
CartolibreriaShop.it acquista online tutti i prodotti per la scuola e per l'ufficio. Zaini, astucci, colori, penne, quaderni, raccoglitori, evidenziatori, Stabilo, Legami Milano, Eastpack, Invicta, Pool Over, Panini, Seven
Ecommerce di successo è un programma di Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella consulenza e nella realizzazione di siti web di commercio elettronico integrate con Amazon, Ebay e i migliori marketplace
Salerno Immobiliare è un’agenzia immobiliare che fornisce supporto e strumenti ai clienti in cerca di immobili in affitto e in vendita
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin
Caliani, atelier di abiti da sposa e sposo a Salerno ed Avellino, Jesus Peiro, Nicole Milano, Thomas Pina, Tombolini

Deposito bagagli e valigie a Salerno a 200 metri dalla stazione di Salerno. Prenota il ritiro dei tuoi bagagli con SalernoBagagli.com

E’ morto Giorgio Napolitano, ex Presidente della Repubblica, il primo ex comunista ed il primo a ricoprire un secondo mandato. Aveva 98 anni ed era malato da qualche mese.

Napolitano si è spento alle 19.45 di oggi, 22 settembre 2023, presso la clinica Salvator Mundi al Gianicolo, a Roma.

Era stato deputato del Pci-Pds-Ds per più legislature, a cominciare dal 1953, Presidente della Camera dal 1992 al 1994, ed era stato Ministro dell’Interno nel primo Governo Prodi, dal 2006 al 2008, anche qui il primo ex comunista.

Nato a Napoli nel 1925, ex allievo del Liceo Umberto I, laureato in Giurisprudenza alla Federico II, ebbe una formazione liberale prima di aderire al PCI, allievo di Giorgio Amendola, partito in cui fu per tanti anni leader della cosiddetta “ala migliorista”, più propensa al dialogo con l’altro partito di massa, la Democrazia Cristiana e con l’altro partito di sinistra, il Psi di Craxi con cui l’allora segretario Berliguer era ai ferri corti.

Aderì con convinzione alla “svolta della Bolognina”, che trasformò il Pci in Pds sotto la guida di Achille Occhetto.

Nel 2006 fu eletto Presidente della Repubblica, e nel 2013 fu rieletto per superare l’impasse che vide Romano Prodi bocciato da più di 100 parlamentari del suo stesso partito, il Pd, cosa che valse anche le dimissioni dell’allora segretario Pierluigi Bersani.

Sposato con Clio, 89 anni, aveva due figli, Giovanni e Giulio.