realizza un sito ecommerce di successo, aumenta il tuo fatturato in sole 72 ore
Home Cronaca Caso Soget, le precisazioni del Comune.

Caso Soget, le precisazioni del Comune.

0

Nel corso di una conferenza stampa tenutasi martedì 31 marzo, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, il Sindaco ff di Salerno Vincenzo Napoli, l’Assessore comunale al Bilancio Alfonso Buonaiuto e il Presidente della Commissione Consiliare Finanze Nino Criscuolo hanno chiarito alcune criticità emerse in merito alla problematica della riscossione dei tributi comunali.

Di seguito le precisazioni su alcuni punti evidenziati nel corso degli incontri in commissione e/o sollevati dagli utenti.

1) I destinatari degli accertamenti possono sempre presentare istanza in autotutela in carta semplice al comune per l’annullamento e/o revisione parziale o totale della cartella;
2) Per gli assegnatari di immobili di proprietà del Comune, previa istanza, si provvederà ad annullare gli accertamenti per i maggiori metri quadrati accertati rispetto a quelli indicati dal comune all’atto dell’assegnazione ( sanzioni e interessi);
3) Per l’annualità in corso di accertamento, per ogni difformità accertata (sia maggiore che inferiore), si procederà d’ufficio all’adeguamento e non sarà addebitata alcuna sanzione e/o maggiorazione;
4) Per ogni eventuale importo accertato pagato in più dai contribuenti si provvederà al rimborso e/o compensazione all’adeguamento, previa istanza documentata in carta semplice da presentare agli uffici.
5) Chi ha pagato con adesione e successivamente riscontri difformità sulla cartella (es. calcoli errati) potrà richiedere la revisione del tributo presentando domanda in autotutela senza incorrere in ulteriori sanzioni e/o interessi.

Le istanze saranno a breve disponibili e scaricabili dal sito del Comune di Salerno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Exit mobile version