Carabinieri, commemorazione del Tenente Marco Pittoni a Pagani

Nella mattinata di ieri, a Pagani, si è svolta una cerimonia di commemorazione in occasione del 16° anniversario della tragica morte del Tenente M.O.V.M. “Alla Memoria” Marco PITTONI, che il 6 giugno 2008, durante un’indagine di polizia giudiziaria all’interno di un ufficio postale del luogo, non esitava ad affrontare due malviventi sorpresi in flagrante rapina e, senza fare uso dell’arma in dotazione per non compromettere l’incolumità delle numerose persone presenti, riusciva a immobilizzare uno di loro; aggredito alle spalle da altro rapinatore, ingaggiava una violenta colluttazione nel corso della quale veniva attinto da un colpo d’arma da fuoco e benché gravemente ferito tentava di porsi all’inseguimento dei malfattori in fuga prima di accasciarsi esamine al suolo.

Durante la cerimonia, dopo la lettura della motivazione della M.O.V.M. alla memoria, il Comandante della Legione Carabinieri “Campania”, Gen. D. Antonio JANNECE, ed il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Salerno, Col. Filippo MELCHIORRE, hanno deposto un omaggio floreale innanzi alla lastra marmorea affissa all’ingresso dell’Ufficio Postale di corso Padovano in memoria dell’Ufficiale caduto nell’adempimento del dovere.

La cerimonia in onore del Ten. Pittoni, presenti numerose autorità civili e militari, ha avuto inizio con il posizionamento a mezz’asta delle bandiere della Tenenza Carabinieri di Pagani, con osservazione di un minuto di silenzio, e la successiva Santa Messa presso la Chiesa Parrocchiale del Corpo di Cristo.