Virtus Arechi Salerno, trasferta a Roma dalla Luiss Sport.

0
424

La Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno gioca d’anticipo. Domani pomeriggio (palla a due alle ore 18) la squadra del presidente aprirà il programma della 23^ giornata del campionato di Serie B Old Wild West. Il roster allestito dal diesse Pino Corvo sarà di scena in casa della Luiss Sport Roma, un’altra diretta concorrente nella corsa per i play off promozione. Quella di domani, tra l’altro, sarà la prima di due trasferte consecutive dalle quali è atteso il quintetto di coach Paternoster che domenica 25 sarà poi impegnata in casa del Patti Basket.

Grazie alle due vittorie consecutive ottenute a Scauri e con la Tiber Basket Roma la Renzullo Lars Salerno è risalita al terzo posto in classifica con 32 punti, in coabitazione con Cassino e Valmontone. Ma i blaugrana rispetto alle due compagini laziali ha una gara in meno, dovendo recuperare il prossimo 1 marzo la partita non disputata con la Stella Azzurra Roma. La Luiss Sport Roma, invece, è sesta con 4 lunghezze di ritardo rispetto ai salernitani e, per questo motivo, nella partita di domani tenterà il tutto per tutto per reinserirsi nelle zone nobili della graduatoria generale del girone D. Dal canto loro, capitan Cucco e compagni potrebbero approfittare dell’altro scontro diretto in programma domenica tra Palestrina, seconda in classifica, e Barcellona, capolista del raggruppamento, per rendere ancora più avvincente il finale della regular season.

All’andata la Virtus Arechi Salerno riuscì a fermare la corsa della Luiss Sport Roma, che era riuscita a rimanere imbattuta nelle prime 7 gare della stagione 2017/18. Al PalaSilvestri di Matierno il team del patron Renzullo si impose per 77-55 (18 punti a testa per capitan Cucco e Paci, arrivarono in doppia cifra anche Bartolozzi, Di Prampero e Mennella).

«Affrontiamo una squadra che in casa ha costruito la sua classifica – ha affermato alla vigilia coach Antonio Paternoster –, lo dimostra il fatto che su 11 gare casalinghe disputate ne ha vinte 10 e persa una sola. Andiamo a Roma consapevoli della loro forza ma altresì convinti che per vincere al PalaLuiss servirà una grandissima prestazione non solo per quanto riguarda l’approccio ma soprattutto come lettura del gioco. Loro sono una squadra fisica, amano correre in transizione e difendono con aggressività. Dal canto nostro dovremo essere bravi a dettare i ritmi della gara, veniamo da un buon momento anche se non siamo nelle migliori condizioni fisiche dovendo fare i conti con diversi acciacchi. Stiamo diventando sempre più squadra – ha concluso il tecnico della Renzullo Larso Salerno – e sono sicuro che i ragazzi daranno il massimo per cercare di ottenere una vittoria importante, esprimendo una buona pallacanestro e difendendo in maniera molto intensa».

Nella gara di domani capitan Cucco e compagni potranno contare anche sul sostegno del gruppo “Colosseo Granata”: si tratta di ragazzi salernitani che da anni ormai vivono a Roma e che faranno sentire il loro calore alla squadra del presidente Renzullo.

LASCIA UN COMMENTO