Riprende il campionato per la Pallavolo Salerno. La formazione biancoblù di scena a Saviano contro il Cimitile

0
35

10848939_387807278052482_7465881523804876318_oTerminata la pausa invernale, riprende il cammino della Pallavolo Salerno impegnata sabato a Saviano, alle ore 18.30, con la formazione del Cimitile nell’incontro valido per l’undicesima giornata di campionato.

Dopo il pranzo di inizio anno che ha coinvolto l’intero staff, societario e tecnico, svoltosi presso l’abitazione del Presidente Salerno il giorno 4 Gennaio, che ha ancor di più rafforzato lo spirito di squadra in vista del proseguo della stagione, e la ripresa degli allenamenti avvenuta mercoledì scorso, Tescione e compagni sono chiamati a riscattare l’ultima gara del 2014 che ha visto la formazione biancoblù soccombere in casa contro il Volla.

L’impegno non sarà dei più semplici, il Cimitile occupa attualmente la sesta posizione in graduatoria in virtù delle cinque vittorie conquistate e senza aver mai perso una partita tra le mura amiche. Pochi dubbi di formazione alla vigilia, con mister Sgueglia che potrà contare sull’intero organico a sua disposizione con le sole eccezioni di Giulio Salerno, tenuto precauzionalmente a riposo per un dolore alla schiena, e di Massimo Sasso, ancora in fase di riabilitazione.

“Sono piuttosto fiducioso per l’incontro di domani. La squadra si sta allenando bene ed è in buona forma per affrontare un match importante come quello con il Cimitile- sottolinea il trainer Sgueglia- i nostri avversari sono certamente da temere, hanno sempre vinto in casa realizzando anche prestazioni importanti, tuttavia, sono convinto che abbiamo tutte le possibilità per centrare un risultato positivo. Vedo i ragazzi molto motivati e decisi a dimostrare il loro potenziale. Questo è senz’altro un presupposto interessante per il match a Saviano.”

LASCIA UN COMMENTO