La Federazione Italiana Nuoto ha disposto la conclusione ufficiale senza verdetti dei campionati nazionali senior di pallanuoto.

0
795

La Federazione Italiana Nuoto ha disposto la conclusione ufficiale senza verdetti dei campionati nazionali senior di pallanuoto.

Cala il sipario, quindi, anche sulla Serie A1 maschile che aveva visto la Campolongo Hospital RN Salerno come una delle rivelazioni.

La FIN si riserva per le prossime settimane, contestualmente all’evoluzione dell’emergenza Covid19, la decisione sui campionati giovanili.

“Avevamo sperato che si riuscisse a chiudere il campionato durante i mesi estivi ma non è stato possibile – commenta il presidente giallorosso Enrico Gallozzi –

Siamo contenti che per la prossima stagione la Federazione abbia colto le nostre perplessità su una formula a 16 squadre con gironi preliminari e che ci sembrava poco adatta alla massima serie.

La sospensione del campionato non cancella l’ottimo lavoro fatto quest’anno.

Per una matricola come noi era sicuramente complicato confrontarci con le migliori squadre d’Italia ma abbiamo dimostrato di poter dire la nostra anche nella massima serie grazie all’entusiasmo di tutta la società e dei suoi sostenitori, il duro lavoro in vasca ed un gruppo di giocatori molto coeso. A tutti i mio più vivo ringraziamento.

Rimane il rammarico di non aver potuto completare il campionato ma ci faremo trovare pronti quando finalmente potremo tornare in vasca”.

Per i nostri tifosi, l’appuntamento con la Serie A1 è quindi solo rimandato di qualche mese, alla nuova stagione. Torneremo di nuovo in piscina a divertirci tutti insieme!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here