Velia Teatro, appuntamento con la Lisistrata di Aristofane ed il Simposio di Platone venerdì 16 e sabato 17.

0
590

Nell’antico anfiteatro della Fondazione Alario ad Ascea Marina, venerdì 16 agosto VeliaTeatro propone “Lisistrata” di Aristofane, considerato il primo testo della cultura occidentale sul problema dell’emarginazione femminile.

Il titolo della commedia deriva dal nome dell’eroina protagonista, Lisistrata, “colei che scioglie gli eserciti”, che per mettere fine alla lunga guerra del Peloponneso che travaglia la Grecia, convince tutte le donne elleniche a uno sciopero dell’amore, di carattere ricattatorio.

La regia è di Maurizio Azzurro con Valentina Elia, Paola Maddalena, Giulia Navarra, Nuvoletta Lucarelli, Attilia Maurano, Giorgia Maria d’Isa, Francesca Satolli, Simona Barbarulo, Maria Cristina D’Orso, Allegra Azzurro, Viola Santoro, Maurizio Azzurro, Gennaro Di Colandrea, Peppe Romano, Pasquale D’Orso, Antonio Elia, Manuel Di Martino. Le  scene sono firmate da Martina Picciola, le maschere da Riccardo Ruggiano.

Ad introdurre lo spettacolo Iole Fargnoli, ordinario di Diritto Romano a Milano, con una riflessione dal titolo “Non sono che una donna. Donne e potere in Aristofane”.

Il 17 agosto, invece, sarà la volta del Platone di Socrate, con la regia e l’interpretazione  di Christian Poggioni e le musiche di Irina Solinas al violoncello. La rappresentazione  offre uno straordinario affresco della sensibilità greca nei confronti dell’amore: le due forme di Afrodite, il mito dell’androgino, la morbidezza e l’asprezza di Eros, la natura del desiderio. Infine affida a Socrate e a una donna, la sacerdotessa Diotima, il compito di schiudere i segreti ultimi di Eros e del suo manifestarsi nel mondo.

Lo spettacolo sarà preceduto da un breve intervento di Franco Ferrari, Ordinario di Filosofia antica presso l’Università di Salerno e docente di Filosofia tardo-antica presso l’Università di Pavia.

VeliaTeatro è organizzata dall’Associazione Culturale Cilento Arte ed è realizzata con il sostegno di Comune di Ascea, Regione Campania, Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e Alburni; con il patrocinio di Università degli Studi di Milano; Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”; Fondazione IRCCS – Istituto Nazionale dei Tumori di Milano; in collaborazione con “Fondazione Alario per Elea-Velia – Impresa Sociale; Ente Provinciale per il Turismo di Salerno; Pro-Loco Ascea; Istituto di Istruzione Superiore “Parmenide” di Vallo della Lucania.

 

VeliaTeatro 2019 sostiene AmaRAnta, l’ambulatorio dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano dedicato alla radioterapia antalgica per i pazienti oncologici.

 

E’ prevista una navetta gratuita da Salerno per la Fondazione Alario e rientro a cura dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno. Per prenotazione posti contattare LISTA-BUS 328.3617368 e/o listabus@tiscali.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here