Salerno, il cammino ritrovato, presentazione del libro di Vicente Barra ed Enzo Landolfi venerdì 13 al Chiostro del Duomo alla presenza dell'Arcivescovo Monsignor Moretti.

0
187

invito presentazione Salerno...il cammino ritrovatoRitrovare il cammino italico dell’evangelista Matteo compiendo un illuminante viaggio, andando a ritroso nel tempo, dove l’amore, la fede e la giustizia rappresentano i protagonisti di un nuovo percorso del romanzo.

Vicente Barra, ortopedico salernitano, fine cultore dell’arte poetica, e Enzo Landolfi, giornalista, profondo conoscitore della storia di Salerno, sono gli autori del nuovo romanzo “Salerno…il cammino ritrovato”, edito da PrintArt.

Gli autori dalla diverse personalità, ancora una volta dopo la narrazione di “Il Cammino che non c’è”, che parte da un sogno che ha come protagonista S. Matteo e si interroga sui tanti perché cristiani e laici non hanno dato vita ad un “cammino di pellegrinaggio, come quello nato a Compostela, per l’apostolo Giacomo, con stile ed eleganza hanno intrecciato eventi sacri e rituali, come nel precendente romanzo.

“Salerno…il cammino ritrovato” si muove in modo fantasioso sul cammino che avrebbe percorso la processione guidata dal vescovo di Capaccio per traslare le reliquie di San Matteo da Velia a Salerno. Un cammino inventato percorso dal protagonista Nicky visto che nessuno sa quale sia stato questo reale cammino in assenza di prove concrete. Ma i personaggi del romanzo provano ad immaginarlo ed a percorrerlo lungo i sentieri del Cilento.

Medico-chirurgo e scrittore, dopo tre libri di poesia d’amore, un libro storico “Il cammino che non c’è”, il nuovo racconto della figura di “Trotula”, Vicente Barra, nato a Caracas in Venezuela, responsabile di Chirurgia della mano presso l’Ospedale S. Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni. ha voluto con questo nuovo romanzo “Salerno…il cammino ritrovato” rendere omaggio a San Matteo, nel cammino dell’amore.
Il romanzo sarà presentato dagli autori Vicente Barra ed Enzo Landolfi venerdì 13 novembre alle ore 18.00 nell’aula San Tommaso D’Aquino del Chiostro del Duomo di Salerno.

vicente barraL’appuntamento introdotto da Don Michele Pecoraro, Parroco del Duomo di Salerno vedrà gli interventi di Alberto Granese, dell’Università degli Studi di Salerno che ha curato la presentazione del romanzo, di Antonietta Piscione, Giornalista, Carmela Santarcangelo, Preside Liceo “T. Tasso” di Salerno, Voce narrante Milva Carrozza, conduttrice televisiva

Le conclusione della presentazione del romanzo saranno affidate a S.E. Rev.mo Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo Metropolita di Salerno – Campagna – Acerno
A moderare l’incontro il giornalista Paolo Romano.

LASCIA UN COMMENTO