Pubblico delle grandi occasioni per Paolo Fresu al Ravello Festival.

0
177

Pienone ieri sera a Ravello e applausi convinti per il concerto di Paolo Fresu, accompagnato dal gruppo Mistico Mediterraneo con Daniele di Bonaventura al bandoneon ed il favoloso coro Corso (6 voci maschili) a Filetta.

In anteprima italiana è stato presentato  il disco “Danse mémoire, danse” ispirato ai testi di Aimé Césaire e Jean Nicoli, due eroi corsi latori di un messaggio di resistenza e di opposizione ad ogni forma di razzismo e colonialismo.

In allegato alcune immagini (foto) della serata.

 

LASCIA UN COMMENTO