Provincia di Salerno, nuovo sito istituzionale.

0
23

“L’Amministrazione provinciale, grazie alla lungimiranza di Edmondo Cirielli prima e del mio impegno poi, è riuscita a compiere una vera e propria rivoluzione informatica nel segno della trasparenza”. Lo ha dichiarato il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, alla conferenza stampa di presentazione del nuovo portale dell’Ente. “Quando ci siamo insediati – ha aggiunto – rispetto ai temi della trasparenza e dell’informazione tecnologica l’Ente era all’anno zero: mancava un sistema di comunicazione interna dei vari settori e il protocollo era cartaceo”.

“La possibilità di usufruire del finanziamento – ha spiegato- è risultata fondamentale per avviare questo processo di modernizzazione e informatizzazione orientato ai principi di efficacia, efficienza, trasparenza e su cui si è incentrato l’intero programma di mandato. Si tratta di un’iniziativa rientrante nel progetto di e-government “Misurare e conoscere per governare” seguito dal settore Innovazione Tecnologica e finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del POR Campania FESR 2007/2013 per un importo di 990.900 euro, oltre la quota di 112.000 euro della Provincia. A 5 anni di distanza, possiamo ben dire di aver vinto la scommessa e che questo finanziamento ha consentito: di istituire il protocollo Informatico, interfacciato con un work flow interno distribuito su un sistema gerarchizzato di circa 850 scrivanie virtuali diffuse tra i settori; la gestione informatizzata delle determine attraverso cui ogni dipendente che svolge un ruolo nel processo di lavorazione, può assolvere le sue funzioni; l’albo pretorio online; il sistema di registrazione delle visite; la relazione di una server farm ad alta affidabilità e adeguamento di tutti gli impianti della sala ced (elettrici, di illuminazione, continuità, climatizzazione, rivelazione fumi e protezione antincendio, antintrusione, controllo e accesso) a garanzie delle indispensabili condizioni di sicurezza delle attrezzature e degli ambienti e di continuità dei servizi implementati; il completamento del cablaggio di Palazzo Sant’Agostino e di molte sedi distaccate; il sistema degli acquisti telematici che consente di effettuare gare on-line e attraverso cui vengono gestiti l’albo dei fornitori di beni e servizi, quello dei lavori e quello dei professionisti; il sistema intranet dell’Ente con tutte le 48 sedi didtribuite sull’intero territorio provinciale; l’attivazione del Portale del Dipendente, un canale dove ogni dipendente può trovare la documentazione che lo riguarda, busta paga, cud, cartellino presenze”. “Oggi – ha cocluso il presidente Iannone – con la presentazione del nuovo sito della Provincia di Salerno, si avvia a compimento questo ambizioso, complesso e articolato progetto di innovazione tecnologica, che si concluderà con la realizzazione del sistema informatico territoriale (SIT), una raccolta organica di tutti i dati fisici del nostro territorio e di quelli economici che consenterà all’utente di poter attingere ad una banca dati completa ed esaustiva”.

Alla conferenza hanno preso parte tra gli altri, il direttore geneale, Ciro Castaldo, il segretario generale, Antonio Fraire, il dirigente del settore Trasparenza e Comunicazione, Angelo Casella, il dirigente del settore Innovazione tecnologica e Informatizzazione, Domenico Ranesi, e il dirigente del settore Urbanistica, Catello Bonadia.

LASCIA UN COMMENTO