Il Mastro gelatiere Giuseppe Cascella tra i protagonisti del “Campania Alto Pregio” dal 3 al 5 gennaio a Sarno.

0
76

campania_alto_pregioCi sarà anche il Mastro gelatiere Giuseppe Cascella tra i partecipanti del “Campania Alto Pregio”, lo Smart Small Expò dedicato alle eccellenze della Valle del Sarno, della provincia di Salerno e dell’intera Campania, in programma a Sarno (Sa) dal 3 al 5 gennaio 2015.

Durante la prima edizione dell’evento, che si pone come autentica opportunità di partecipazione e condivisione per l’evoluzione del sistema produttivo, turistico e culturale della zona, Giuseppe Cascella, titolare della gelateria “Gelizioso”, sita nella città sarnese alla via G. Matteotti 47, presenterà il suo gelato naturale, che fa della stagionalità dei prodotti e dell’artigianalità della lavorazione la chiave del suo successo.

Al “Campania Alto Pregio” il gelato di Giuseppe Cascella sarà accanto a prodotti dop di alta qualità, come il pomodorino di Corbara, la zucca di Scafati, il cipollotto nocerino. Tutti prodotti che, rientranti nel comparto agrolimentare e gastronomico, sviluppano una serie di collegamenti sia culinari che territoriali. Anche la location scelta per il mini Expò non è casuale: la “tre giorni”, infatti, si svolgerà nello spazio antistante l’ITC Ragioneria “Guido Dorso” di Sarno, attraversato dalle acque del fiume Sarno, a poca distanza dalla sua limpida sorgente.

cascella_giuseppeAll’interno del “Campania Alto Pregio” il Mastro gelatiere Cascella terrà due importantissimi workshop: il primo in programma alle ore 11.00 di sabato 3 gennaio, in cui discuterà di “Gelato a merenda”, ed il secondo in agenda alle ore 9.30 di domenica 4 gennaio dal tema “Gelato Happy Hour”. «Si sta assistendo ad una trasformazione di percezione, considerazione e consumo di gelato – afferma Giuseppe Cascella – Oggi si parla di gelato gastronomico e di gelato salato, nel senso che il gelato “entra in cucina” e viene servito al piatto assieme ad altre pietanze salate. Alla stregua del consumo che del gelato naturale può essere fatto a prima colazione, in abbinamento con fette biscottate, confetture, biscotti, cereali e cornetti».

Il “Campania Alto Pregio” è inserito nell’ambito del progetto “Percorsi d’Acqua”, finanziato dal PO FESR ob. op. 1.9 della Regione Campania ai Comuni di Sarno, Bracigliano e Siano e nato con l’obiettivo di restaurare e sistemare il secolare giardino di Villa Lanzara a Sarno e ripristinare la Villa Comunale annessa al Palazzo De Simone, con le rispettive fontane, a Bracigliano. “Percorsi d’acqua” ha anche la finalità di evidenziare l’importanza che la risorsa acqua ha rappresentato, sin dall’antichità, per lo sviluppo del territorio di riferimento. Tutti gli eventi programmati sottolineano quanto l’acqua, per questo territorio, rappresenti ancora oggi un elemento vitale che rende unico il paesaggio e speciali le sue produzioni.

La prima edizione del “Campania Alto Pregio” Smart Small Expò prevedrà, inoltre, azioni di valorizzazione territoriale attraverso l’organizzazione di visite guidate e laboratori, come il “New Media Creative Lab”, anche per le scuole di ogni ordine e grado. Sempre per i giovani è prevista l’assegnazione sia del “Premio Achille” che della “Tartaruga”, riconoscimento attribuito al miglior prodotto audio-video per la valorizzazione dei beni culturali – materiale ed immateriali – dell’area di riferimento del progetto.

LASCIA UN COMMENTO