L'allarme del Wall Street Journal: le app stanno uccidendo il web.

0
25

Facebook Inc. announced that it will purchase smartphone-messaging app company WhatsApp Inc. for $19 billion in cash and stockIl “web sta morendo” e “a ucciderlo è l’ascesa delle app”. Un cambio epocale nell’industria tecnologica, riporta il Wall Street Journal, con implicazioni di ampia portata. La maggior parte del tempo che prima si trascorreva navigando sul web ora si passa sulle app.

“Ma al di là della convenienza c’è qualcosa di sinistro: la fine dell’apertura che ha consentito alle aziende internet di crescere e diventare fra le più potenti e importanti del 21mo secolo” afferma il Wsj. Il “web è stato creato da accademici con l’obiettivo di condividere informazioni” si legge. Le app invece non funzionano allo stesso modo: la ricerca negli app store non funziona e la lista delle app più scaricate è quella che guida l’adozione da parte dei consumatori.

Il web non è perfetto – aggiunge il Wall Street Journal – ma ha creato aree in cui ci puo’ scambiare informazioni e beni.

Ha costretto le aziende a creare tecnologia compatibile con quella delle rivali.

Ora, invece, con l’ascesa delle app sono gli stessi archietti del web ad abbandonarlo. E un esempio e’ Inbox di Google, disponibile per Android e iOs ma che sul web non funziona su nessun browser ad eccezione di Chrome.

Secondo alcuni osservatori si tratta di un’evoluzione naturale. ”Se si va in qualsiasi start up o grande azienda internet, c’e’ un team numeroso dedicato ad app di alta qualita”’ afferma l’analista Ben Thompson.(ANSA).

LASCIA UN COMMENTO