Corso per Rappresentanti della Sicurezza sul Lavoro a Nocera Inferiore organizzato dall’ASL Salerno.

0
18

Asl salerno2L’Asl Salerno diretta dal dr. Antonio Squillante ha indetto il Corso di formazione per “Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza” (R.L.S.), che si terrà a Nocera Inferiore (Sala “Sergio Piro” – sede di via F.Ricco 60) nei giorni 29 novembre; 6, 13 e 20 dicembre; 17, 24 e 31 gennaio 2014.

Il Corso, organizzato tramite il Settore Formazione dell’Azienda, pone l’obiettivo sull’acquisizione delle conoscenze fondamentali per l’esercizio della funzione di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, ai sensi dell’art. 47 del D.Lgs 81/08 e smi. Tale ruolo, infatti, richiede una formazione particolare, concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

Responsabili scientifici del corso sono  il dr. Ferdinando Crescenzi, direttore della Medicina del Lavoro Aziendale, il dr. Aristide Tortora, direttore del Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale, il dr.  Domenico Della Porta,  direttore del Dipartimento di Prevenzione ambito Salerno Centro.

I Docenti individuati sono l’ing. Raffaele Grimaldi, l’arch. Giuseppe Oro, l’arch. Fortunata Russo, l’ing. Salvatore Longobardi ed il geom. Mario Sparano, del Servizio Prevenzione e Protezione Aziendale, la dott.ssa Luisa Cannavacciuolo ed il coordinatore infermieristico Carmine Ceglia, della Medicina del Lavoro Aziendale.

Fra le tematiche che saranno affrontate: “Il D.Lgs 81/08, aspetti innovativi “ (dr Aristide Tortora),  “Legislazione in materia di igiene e sicurezza del lavoro. Ruolo del Medico Competente” (dr.   Ferdinando Crescenzi), “Rapporti con gli organi di vigilanza, la visita ispettiva, la sanzione e relative procedure di intervento delle AA.SS.LL. nei luoghi di lavoro”  (prof. Domenico della Porta), “Donne e Lavoro” (dott.ssa Luisa Cannavacciuolo), “Primo Soccorso nei Luoghi di Lavoro”  (Coordinatore Infermieristico Carmine Ceglia), “Valutazione dei Rischi” (arch.  Giuseppe Oro); “Attuazione delle Misure di Prevenzione” (ing. Raffaele Grimaldi).

 

Il Corso prevede una verifica dell’apprendimento con questionario a risposte multiple.