Un anno del progetto “Safe Breath Battipaglia”: sabato 15 convegno all’Hotel Palace.

0
866

Sabato 15 giugno, alle ore 16,30, presso l’Hotel Palace di Battipaglia (via Napoli, 29), si terrà l’incontro di presentazione dei risultati di un anno di “Safe Breath Battipaglia”, progetto per il monitoraggio dell’inquinamento atmosferico promosso dal Rotary Club Battipaglia e Rotary Distretto 2100 in collaborazione con la startup innovativa Sense Square e con il patrocinio del Comune di Battipaglia.

Grazie al progetto “Safe Breath”, Battipaglia è diventata una delle prime città in Italia a dotarsi di una rete completa di monitoraggio dell’inquinamento atmosferico. Nel corso dell’anno sono state installate sull’intero territorio comunale nove centraline per il rilevamento sia delle sostanze odorigene che delle polveri sottili.

Nell’ambito dell’iniziativa, è previsto il convegno sul tema “Innovazione e problematiche ambientali: il caso Battipaglia”, al quale prenderanno parte rappresentanti del mondo delle istituzioni, dell’università e delle associazioni. L’appuntamento si aprirà con i saluti introduttivi di Giorgio Scala, presidente del Rotary Club Battipaglia, e di Cecilia Francese, sindaca di Battipaglia.

A seguire, interverranno: Edoardo Gisolfi, presidente del Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici di Confindustria Salerno, che parlerà dell’”ecosistema dell’innovazione per lo sviluppo dei territori”; Cesare Pianese, delegato del Rettore al trasferimento tecnologico – Università degli Studi di Salerno, che approfondirà il tema “Il caso Sense Square. Una startup made in Unisa”; Massimo Poletto, Prof. Ordinario di Chimica Ambientale dell’Università degli Studi di Salerno, con la relazione “La tipologia di inquinanti e la loro distribuzione sul territorio”; Aristide Giuliano, founder di Sense Square srl, che illustrerà i risultati del progetto Safe Breath Battipaglia; Daniele Sofia, founder di Sense Square srl, che presenterà “soluzioni innovative all’inquinamento atmosferico. Casi studio”. Il convegno si chiuderà con l’intervento di Fulvio Bonavitacola, vice presidente della giunta regionale della Campania e Assessore all’Ambiente della Regione Campania.

LASCIA UN COMMENTO