“Vintage in Music”: un nuovo successo alla Biblioteca Civica “Alfonso Gatto” a Pontecagnano.

0
101

Biblioteca Civica gremita, giovedì sera, per “Vintage in Music al Museo”.

Ancora un successo e tanta partecipazione nella splendida sala “Alfonso Gatto” per l’evento promosso dall’Amministrazione, su impulso del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessora alla Cultura Lucia Zoccoli, in collaborazione con l’Associazione culturale “Il Villino del Poeta”.

La musica del quartetto acustico “Hot Rods” e le poesie declamate da Paola Esposito hanno incantato il pubblico in un lungo viaggio tra gli anni Sessanta e Settanta.

 

“Questa location – ha dichiarato l’Assessora Zoccoli – si conferma davvero suggestiva e in grado di suscitare forti emozioni. L’iniziativa rilancia con ottimi risultati lo schema della musica abbinata alla poesia ponendo, in questo caso, l’attenzione sugli aspetti socio-economici salienti di un periodo storico di assoluto rilievo. Dietro ogni evento c’è la piena sinergia con la Direttrice Gina Tomay, l’immenso lavoro dell’Amministrazione, dell’Assessorato e degli uffici e la proficua collaborazione con associazioni attive e particolarmente sensibili alla cultura come il Villino del Poeta. Al centro della nostra programmazione vi sono sempre il Museo e la Biblioteca”.

L’Assessora Zoccoli si è, quindi, soffermata sull’intero patrimonio librario del territorio “che metteremo in rete con il progetto Amina per garantire una disponibilità di consultazione ampia, veloce, innovativa, efficiente e in linea con le politiche di sostenibilità ambientale”. Ha, quindi, ribadito l’impegno per le progettualità della biblioteca riservate alle scuole “per accompagnare la crescita dei nostri bambini” e la proficua collaborazione e il sostegno al mondo dell’associazionismo.

 

Grande soddisfazione è stata espressa anche dalla Direttrice Gina Tomay “per un Museo e una Biblioteca che si confermano, grazie al percorso intrapreso con l’Amministrazione, contenitori culturali sempre più vivi e animati da eventi che contribuiscono a promuovere il nostro patrimonio e ad aprirsi ai cittadini, alle associazioni, ai giovani e agli artisti”

 

La serata è stata arricchita dalla degustazione di tisane a cura di Bellebora Erboristeria.

 

Sul palco per il quartetto “Hot Rods”: batteria Vincenzo Gigantino, basso Rosario Jannuzzi, chitarra solista e armonica Giovanni Rocco, tromba Gianluca di Natale, sax tenore alla chitarra ritmica e alla voce Aldo Campopiano.

LASCIA UN COMMENTO