“Sii Saggio, Guida sicuro” fa tappa a Salerno (Video)

0
60

“Sii Saggio, Guida sicuro” fa tappa a Salerno.

Il progetto di educazione e formazione, giunto alla sua IV Edizione e già presentato a Palazzo San Giacomo a Napoli durante il mese di Giugno, fa tappa a Salerno per incontrare, nel Salone dei Marmi, i giovanissimi e sensibilizzarli sul tema della sicurezza stradale.

Un tema tanto sensibile quanto preoccupante, i cui dati ci restituiscono una drammatica realtà.

Sono, infatti, i giovani dai 20 ai 39 anni ad essere principali vittime di incidenti stradali. Non solo, ma ben il 96,3 per cento delle cause sarebbe imputabile a comportamenti di guida scorretti.

Per questo motivo l’Associazione “Meridiani”, in campo dal 2004 nella promozione valori positivi tra i giovani, si impegna con grande sforzo ed entusiasmo in questa iniziativa, perché bisogna innanzitutto intervenire sulla prevenzione e sul piano culturale, enfatizzando come concetto chiave che “la vita è un bene sacro”.

La IV Edizione di “Sii Saggio, Guida Sicuro”, che impegnerà gli studenti delle scuole medie e superiori dell’Anno Scolastico 2013-2014, avrà un duplice tema, “Il corretto comportamento dei pedoni ed il corretto uso del cellulare” per gli alunni delle scuole medie, mentre il tema per le scuole superiori è “Guidare a Velocità Appropriata e Bere Responsabilmente”.

Un “Concorso di Idee” che prevede la realizzazione di un manifesto pubblicitario composto da un’immagine o uno slogan per gli alunni delle scuole medie) e di un video (per gli studenti delle scuole superiori) della durata massima di 30 secondi sul tema della sicurezza stradale.

La quarta edizione di “Sii Saggio, Guida Sicuro” che ha visto la presenza del Primo Cittadino Vincenzo De Luca, accolto dagli applausi degli studenti, si svolge in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica e con il Comune Di Napoli, con il Patrocinio della Regione Campania, dell’ANAS e dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Dipartimento di Ingegneria dei Trasporti “Luigi Tocchetti”, con la partecipazione dell’Esercito Italiano, dell’Arma dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia Di Finanza, della Polizia Municipale di Napoli e dell’Istituto Nazionale Tumori –IRCCS – Fondazione Pascale di Napoli.

Supportano la manifestazione ANIA, ACAM, Men At Work, Guacci, ANM (Azienda Napoletana Mobilità), Metronapoli, Napoli Servizi, La Comunicazione ADV, e le Associazioni Farmaciste Insieme, AgifarNapoli e Farmacisti Volontari Campania.

Prossimi appuntamenti 15 ed il 16 novembre per le giornate finali del Concorso, il 15 ci sarà un Convegno presso il Circolo Ufficiali a Palazzo Salerno a Napoli, mentre il 16 ci sarà la premiazione (in palio 6 notebook di ultima generazione) in Piazza Del Plebiscito.

LASCIA UN COMMENTO