AGROQUALITA’: l’importanza di tutelare e valorizzare il settore del gelato tradizionale italiano.

0
97

vetrina_gelato_artigianaleIl comparto del gelato tradizionale italiano è da sempre un’eccellenza del “made in italy”, grazie alle straordinarie capacità dei maestri gelatieri che nei secoli hanno garantito un prodotto eccezionale per bontà e genuinità.

Questo settore, pur vantando oggi numeri sigificativi con oltre 36 mila imprese attive, 150 mila addetti e 330 mila tonnellate di prodotto consumato in Italia, si trova ad affrontare la forte concorrenza delle industrie e necessita di politiche che ne tutelino la tradizione, valorizzando tutte quelle caratteristiche di freschezza e qualità che rendono il gelato uno degli alimenti più amati al mondo.

In quest’ottica C.L.A.A.I., Confederazione delle Libere Associazioni Artigiane Italiane della provincia di Salerno, ha sviluppato un progetto di valorizzazione del gelato tradizionale italiano di qualità quale alimento naturale, salutare, tipico e genuino, prodotto escludendo preparati industriali e privilegiando gli ingredienti provenienti da filiera corta, selezionati e di stagione. L’obiettivo è quello di distinguere le imprese artigiane che scelgono di lavorare nel rispetto della tradizione, puntando sulla qualità delle materie prime e sulla creazione di nuove ricette anche con la modernizzazione dei processi purché il prodotto non venga snaturato.

Grazie alla propria competenza nel campo agroalimentare e sulla base dei suggerimenti dei maestri gelatieri aderenti alla CLAAI, Agroqualità – società del RINA e del Sistema camerale Italiano, specializzata nei servizi di certificazione delle produzioni agroalimentari – ha elaborato un apposito disciplinare di natura volontaria, che si propone di tutelare e valorizzare il “Gelato artigianale tradizionale italiano”.

Le caratteristiche di produzione del prodotto sono illustrate in questo documento tecnico che fornisce non solo indicazioni ai produttori che scelgono di seguirlo per intraprendere un percorso di qualificazione verso livelli di eccellenza, ma permette anche di informare i consumatori sugli aspetti relativi alla rintracciabilità e al rispetto dei requisiti igienico-sanitari adottati dai gelatieri.

La certificazione costituisce, infine, uno strumento per fornire valide garanzie al mercato, per rendere distintivo il prodotto ed evidenziarne le caratteristiche qualitative.

Attiva dal 1995, Agroqualità è nata dall’esigenza delle Camere di Commercio di sostenere le produzioni agroalimentari di qualità tramite la certificazione dei prodotti e dei sistemi. La società opera anche per la valorizzazione di altre importanti filiere del Made in Italy: turismo, tessile e orafo ed è organismo accreditato per i principali schemi certificativi nazionali e internazionali.

Il RINA è un gruppo multinazionale che fornisce servizi di verifica, certificazione, valutazione di conformità, classificazione navale, valorizzazione ambientale, test di prodotto, supervisione in loco e dei fornitori, formazione e consulenza ingegneristica attraverso una vasta gamma di industrie e servizi.

Il Gruppo Rina opera attraverso una rete di società dedicate ai diversi settori: Shipping, Energia, Infrastrutture e Costruzioni, Logistica e Trasporti, Ambiente e Qualità, Agroalimentare e Sanità, Finanza e Pubbliche Istituzioni, Business Governance.

LASCIA UN COMMENTO