Le Prime Perle della Costiera Amalfitana – Memorial Giuseppe Lamberti, sabato 13 la VIII edizione della gara di nuoto Vietri-Cetara.

0
113

gara-11Sabato 13 giugno si svolgerà la XVI edizione de “Le Prime Perle della Costiera Amalfitana” – “VIII Memorial Giuseppe Lamberti”, gara di mezzo fondo di nuoto in acque libere.

La manifestazione Nazionale Fin (Federazione italiana nuoto) si disputerà nell’incantevole tratto di costa che va da Cetara a Vietri sul Mare, con la partecipazione di quasi di trecentocinquanta atleti provenienti da tutta Italia (più un ospite canadese). La società organizzatrice, la Peppe Lamberti Nuoto Club, fondata in ricordo dell’indimenticato Don Peppe – bandiera del nuoto e della pallanuoto salernitana – e portata avanti dai figli Carmelita, Stefania e Giorgio insieme alla moglie Lucianna, dà appuntamento a tutti gli iscritti (folta la rappresentanza degli atleti Plnc con quasi 50 adesioni) alle ore 15:00, presso lo stabilimento balneare “Lido California Beach” di Marina di Vietri sul Mare, dove avranno luogo le procedure di riconoscimento dei nuotatori.

Subito dopo la formalizzazione degli accrediti, gli atleti verranno trasportati con apposite imbarcazioni presso la spiaggia di Cetara dove, intorno alle 17:30, verrà dato il segnale di partenza. La manifestazione, aperta a tutti tesserati Fin, è una delle prime competizioni in acque libere della stagione e vede una folta partecipazione di nuotatori sia Agonisti (97) sia Master (237). Atleti provenienti da ogni parte d’Italia si daranno battaglia a suon di bracciate nella tre chilometri di nuoto che tocca lo splendido scenario della costa Diva.

Da quest’anno, “Le Prime Perle della Costiera Amalfitana” è gemellata con l’ultima manifestazione natatoria della stagione invernale campana in vasca: il Trofeo “Il Gabbiano Napoli”. Si è dato vita così alla simpatica Combinata “Dolce e Salato”. Un evento nell’evento a cui parteciperanno automaticamente gli atleti che hanno preso parte ad entrambe le gare.

I primi tre nuotatori maschi e le prime tre atlete donne che hanno ottenuto i migliori punteggi nelle due gare saranno premiati con prodotti dolci e salati della tradizione napoletana e salernitana.
Dolci per le gare in vasca (acqua dolce). Salato per la kermesse in mare. C’è di più. Tutti i partecipanti riceveranno uno zainetto contenente un gadget in ceramica della ditta “Ceramica Artistica Solimene”, prodotti tipici gastronomici della Costiera Amalfitana offerti dalla ditta cetarese “IASA”, unico partner commerciale della kermesse, oltre a prodotti di ristoro post gara. Come di consueto al nuotatore più giovane sarà consegnato il trofeo “Angelo Santopietro”.

La manifestazione è patrocinata dai Comuni di Vietri e Cetara, dalla Capitaneria di Porto di Salerno (che quest’anno festeggia il cinquantenario), dall’Autorità Portuale Salerno, dal Coni Regionale Campania e dalla Fondazione Ca.Ri.Sal. Partner commerciale della manifestazione è il produttore di tonno di Cetara I.A.S.A., mentre il Gruppo Forte Riabilitazione sarà come sempre presente durante la kermesse con un proprio stand.

La Plnc ringrazia il sindaco di Vietri, Francesco Benincasa e quello di Cetara Secondo Squizzato; l’assessore allo sport di Cetara, Angela Speranza; le comunità di Vietri sul Mare e di Cetara e in particolare il titolare del Lido California, Pippo Tortora e la famiglia Tredici del Lido Calipso; l’amico vietrese Antonio Gallo e l’amico cetarese Antonio Pappalardo.

LASCIA UN COMMENTO