Olympic Salerno, gli Allievi Fascia B festeggiano l’accesso aritmetico ai play-off. Nuovo ko per i Giovanissimi.

0
410

Grazie al roboante successo ottenuto al “Settembrino” con la Don Bosco 200, gli Allievi Provinciali Fascia B dell’Olympic Salerno festeggiano in anticipo l’aritmetica qualificazione alla post-season. I ragazzi guidati da Paolo Rossi brindano ai play-off nel miglior modo possibile, archiviando con un perentorio 8-1 la pratica. Nel primo tempo De Vivo, Alessandro Pelosi e Nicastro mettono in chiaro le cose mentre la compagine salesiana fallisce un rigore. Nella seconda frazione De Vivo si conferma particolarmente ispirato e mette a segno altre due reti, seguito ed imitato da Pelosi e Nicastro con le loro doppiette. Nel finale goal della bandiera dell’undici di mister Nigro e sigillo finale di Basso per i biancorossi. Con due turni d’anticipo, così, l’Olympic Salerno taglia un altro traguardo importante della sua storia a livello giovanile. A fine gara mister Rossi: “Ci tengo a ringraziare uno ad uno i miei ragazzi e lo staff societario ma una menzione particolare voglio renderla al mio imprescindibile collaboratore Fabio Dell’Isola”. Questi i protagonisti della goleada alla Don Bosco: Pesce (Sessa), Ragone (Landi A.), Meola, Renna, La Rocca, Graziuso (Pelosi C.), Nicastro (Caldarelli), De Vivo, Pelosi A., Fasulo, Basso.

Niente da fare per i Giovanissimi Provinciali Fascia B. Al “De Gasperi” i babies di Alfredo Serritiello cedono 4-9 all’Alburni Sele Tanagro al termine di un confronto pirotecnico. Ai biancorossi non bastano la doppietta di Santoro e gli acuti singoli di Landi e Tortorella, al termine di azioni individuali e collettive di buona fattura, per avere la meglio sugli alburnini che nella ripresa infliggono i colpi del ko. Questi gli elementi a disposizione del tecnico salernitano: De Martino, Venosi, Cammarota, Ronca G., Fasulo, Gallo, Zapparoli, Buonagiunto, Landi, Santoro, Tortorella. Sono partiti dalla panchina: Criscuolo, De Vivo, Elia, Mancusi, Coscia, Mutariello Prosegue, intanto, a pieno ritmo l’attività delle altre categorie con gli Esordienti reduci dal torneo di Sarno.

LASCIA UN COMMENTO