Battipagliese salva, Agropoli ko. Dionisio e Giordano in pista per Nocerina e Cavese.

0
49

Giornata di verdetti in serie D con play off e play out.

L’Agropoli fa soffrire il Rende fino al 120 dei supplementari ma non riesce nell’impresa di espugnare il terreno di gioco calabrese e guadagnare l’accesso al turno successivo con l’affascinante sfida con il Taranto (i rossoblù hanno superato il Potenza all’Erasmo Jacovone).

L’impresa di giornata la firma la Battipagliese che grazie ad un guizzo di Agresta sbanca il campo Italia di Sorrento e centra un’insperata salvezza (1-2 il finale). La cura Squillante ha prodotto gli effetti sperati. Ora il fronte, almeno per le società salernitane, si sposta sulla questione iscrizioni.

La Cavese viaggia tra il ritorno di fiamma dell’ex presidente Fariello, che stavo provando a convincere l’ex patron Della Monica ed altri imprenditori a costituire una cordata, ed un gruppo in lizza, con una civica (tanti sportivi in campo, anche per le prossime comunali con una civica. Quest’ultimo avrebbe già chiesto la disponibilità a Vito Giordano di allestire la squadra che avrà come obiettivo un campionato di vertice. Bisognerà attendere l’esito delle elezioni.

Pronto a tornare in pista anche Gambardella che vuole riportare la D a Nocera. Caccia al titolo con due obiettivi: Gelbison e la stessa Battipagliese, che ha centrato la permanenza proprio a spese del Sorrento. Sta lavorando, sotto traccia, per quest’obiettivo Nicola Dionisio che ricoprirebbe l’incarico di direttore sportivo. L’estate è lunga e queste sono soltanto l prime voci.

Giuseppe D’Alto

LASCIA UN COMMENTO