San Matteo Apostolo, Patrono della città di Salerno, i solenni festeggiamenti a cura della Diocesi

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.
Studio di dermatologia e medicina estetica della dottoressa Alessia Maiorino a Salerno

Si è tenuta  presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile di Salerno, la presentazione dei solenni festeggiamenti in onore di San Matteo Apostolo, Patrono della nostra città.

Ad illustrare il calendario degli appuntamenti, l’Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, S.E. Monsignor Andrea Bellandi: “I festeggiamenti tradizionali del nostro Santo Patrono Matteo Apostolo possano infondere rinnovata speranza a tutto il popolo salernitano, in questo tempo che richiede a ciascuno di noi di riscoprire gli autentici valori della nostra tradizione e di guardare a quei testimoni che ci hanno trasmesso il Vangelo e la fede nel Signore Gesù, quali pilastri essenziali per realizzare più decisamente una convivenza umana vissuta all’insegna della fraternità, della ricerca del bene comune e dell’accoglienza di tutti”, ha esordito S.E. Monsignor Bellandi.

L’intera Comunità Diocesana e la Città di Salerno, dunque, si preparano ad onorare San Matteo. Di seguito, il programma dei Solenni Festeggiamenti del Santo Patrono di Salerno. Tra le novità di quest’anno, il ripristino del Triduo Solenne e della tradizionale raccolta della Manna (liquido conservato sotto l’altare dedicato al Santo nella Cripta della Cattedrale di Salerno, anticamente raccolto il 6 maggio – giorno della traslazione delle Reliquie di San Matteo – e il 21 settembre- giorno dedicato a San Matteo Apostolo).

Il programma dei festeggiamenti 2023:

Omaggio Floreale della Città:
LUNEDÌ 11 SETTEMBRE
Alle ore 20, presso Piazza Flavio Gioia si svolgerà il tradizionale Omaggio floreale della Città di Salerno al suo Santo Patrono, aprendo ufficialmente i festeggiamenti in onore di San Matteo Apostolo ed Evangelista, alla presenza dell’Arcivescovo S.E. Monsignor Andrea Bellandi e delle autorità civili e militari.

Le celebrazioni:
MARTEDÌ 12 SETTEMBRE
Alle ore 19, presso la Cattedrale Primaziale, l’Arcivescovo S.E. Monsignor Andrea Bellandi celebrerà la Santa Messa degli Sportivi.

DOMENICA 17 SETTEMBRE
Alle ore 18.30 presso la Cattedrale Primaziale verrà celebrata la Santa Messa con l’Immissione canonica del nuovo Parroco, don Felice Moliterno, nel Capitolo Metropolitano della Cattedrale di Salerno.

Il Triduo Solenne
LUNEDÌ 18 SETTEMBRE
Alle ore 19, presso la Cattedrale Primaziale, S.E. Monsignor Giuseppe Giudice, Vescovo di Nocera Inferiore-Sarno, celebrerà la Santa Messa con la partecipazione delle Comunità parrocchiali della Forania Salerno Est, animata dalla Corale “Cantate Domino – Aloysiana” della Cattedrale di Amalfi.

MARTEDÌ 19 SETTEMBRE
Alle ore 19, presso la Cattedrale Primaziale, S.E. Monsignor Vincenzo Calvosa, Vescovo di Vallo della Lucania, celebrerà la Santa Messa con la partecipazione delle Comunità parrocchiali della Forania Salerno Ovest-Ogliara, animata dalla Corale Sacro Cuore di Gesù di Bellizzi diretta dal maestro Giovanni Moscariello.

MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE
Alle ore 18, presso la Cattedrale Primaziale, S.E. Monsignor Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, presiederà i Primi Vespri Capitolari della Solennità di San Matteo Apostolo ed Evangelista alla presenza dei Superiori e degli alunni del Seminario Metropolitano “Giovanni Paolo II”. Seguirà presso la tomba dell’Apostolo il Rito della raccolta della manna.
Solennità di San Matteo Apostolo ed Evangelista

GIOVEDÌ 21 SETTEMBRE
Sante Messe:
Alle ore 6.00 | 7.00 | 8.00 | 9.00 presso la Cripta di San Matteo.
Alle ore 6.30 | 7.30 | 8.30 presso la Basilica superiore.
Alle ore 10.30, presso la Cattedrale Primaziale, S. Em. Rev.ma il Cardinale Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, presiederà il Solenne Pontificale in occasione della Solennità di San Matteo Apostolo ed Evangelista, animato dal Coro della Diocesi di Salerno.

Alle ore 18, si svolgerà la tradizionale Processione per le vie del centro dei simulacri di San Matteo, San Giuseppe, San Gregorio VII, San Gaio, Sant’Ante e San Fortunato. In particolare, la Processione percorrerà via Roma, giungendo fino al Teatro Verdi, passando per via Portacatena, Largo Campo, via Da Procida e quindi via Mercanti, arrivando all’incrocio con via Duomo per risalire verso la Cattedrale. Soste previste presso la Caserma della Guardia Finanza, in piazza Dante per la Benedizione sul mare e presso Palazzo di Città.

Alle ore 22, a conclusione della Processione, sarà celebrata la Santa Messa presso la Cripta di San Matteo.

Visita del Braccio di San Matteo:
MERCOLEDÌ 13 SETTEMBRE
Alle ore 17, visita della Reliquia del Santo presso la sede di Salerno dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Via Roma 39.
VENERDÌ 15 SETTEMBRE
Alle ore 11, visita della Reliquia del Santo presso l’Ospedale “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno, San Leonardo.
SABATO 16 SETTEMBRE
Alle ore 11 visita della Reliquia del Santo presso il Campolongo Hospital di Eboli (SA).
LUNEDÌ 18 SETTEMBRE

Alle ore 11 visita della Reliquia del Santo presso la Casa Circondariale “Antonio Caputo” di Fuorni (Salerno).
MARTEDÌ 19 SETTEMBRE
Alle ore 11 visita della Reliquia del Santo alla Guardia di Finanza presso la chiesa di San Giorgio di Salerno.

Giornate Matteane:
Tra gli eventi culturali più noti dell’Arcidiocesi di Salerno-Campagna-Acerno si collocano le Giornate Matteane: due gli appuntamenti che si svolgono all’interno del ciclo dei solenni festeggiamenti patronali. L’evento, organizzato dall’Ufficio Diocesano Cultura e Arte, si svolgerà presso l’Atrio della Cattedrale con il titolo “Parlò loro in parabole” (Mt 13,3) – Dire Dio oggi. Gli incontri saranno presieduti dall’Arcivescovo di Salerno-Campagna-Acerno, S.E. Mons. Andrea Bellandi. Interverranno la professoressa Lorella Parente, direttore dell’Ufficio Cultura e Arte, e don Felice Moliterno, parroco dell’Unità Pastorale Centro Storico Salerno.

LUNEDÌ 18 SETTEMBRE
Alle ore 20.15 si terrà il primo incontro delle Giornate Matteane.
Interventi:
– “Gesù racconta il regno in parabole. Introduzione al discorso parabolico di Gesù” a cura di Antonio Landi, professore presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma;
– “Rinnovare il linguaggio della fede nel cambiamento d’epoca” a cura di Armando Matteo, professore presso la Pontificia Università Urbaniana di Roma e Segretario per la sezione dottrinale del Dicastero per la Dottrina della fede.

MARTEDÌ 19 SETTEMBRE
Alle ore 20.15 si terrà il secondo incontro delle Giornate Matteane.
Interventi:
– “Non c’è fede senza comprensione. La parabola del seminatore (Mt 13,3-23)” a cura di Vincenzo Appella, professore presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, sezione San Luigi di Napoli;
– “Dire il Vangelo oggi: comunicare con le giovani generazioni” a cura di Sr. Mariangela Tassielli, direttrice editoriale e multimediale di Edizioni Paoline.
Palio Remiero San Matteo:

DOMENICA 17 SETTEMBRE
Dalle ore 10 alle ore 17, presso l’Arenile di Santa Teresa il CONI – Comitato Regionale Campania e il Circolo Canottieri Irno organizzano il Palio Remiero San Matteo.
La manifestazione avrà inizio al mattino con un open-day per i ragazzi delle scuole e delle parrocchie, i quali potranno partecipare a emozionanti attività di canottaggio, canoa e vela. A seguire, lungo un entusiasmante percorso nello specchio d’acqua antistante l’arenile di Santa Teresa, si svolgerà il Palio Remiero di S. Matteo nelle seguenti categorie: scuole, parrocchie e portatori delle statue di San Matteo, San Giuseppe, San Gregorio e dei Santi Martiri Ante, Fortunato e Gaio, per l’assegnazione del prestigioso trofeo dell’Autorità Portuale.

Oratorio “Matteo, Apostolo di Cristo”:
MERCOLEDÌ 20 SETTEMBRE
Alle ore 21, presso il Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno si terrà la prima rappresentazione dell’Oratorio Sacro “Matteo, Apostolo di Cristo” per soli, coro e orchestra, con testi di don Emanuele Andaloro e musiche di Mons. Marco Frisina, unitamente alla Direzione artistica di Remo Grimaldi. Interverranno il Coro della Diocesi di Salerno e l’Orchestra Filarmonica Campana. La partecipazione sarà libera con prenotazione. Per informazioni: Corodiocesisalerno.com