Salerno: c’è la rete creativa provinciale.

0
36

locandina enzo think tankE’ attiva la “rete creativa della provincia di Salerno” che ha tra i suoi impegni prioritari la pianificazione e la realizzazione di progetti orientati a valorizzare le peculiarità dei diversi comprensori , attraverso il potenziale di idee di giovani creativi.

Ciò rappresenterà, anche in vista dell’accelerazione che subirà la nuova programmazione dei fondi UE 2014/2020, l’occasione per mostrare una nuova vitalità dell’intera provincia di Salerno a investitori istituzionali e privati nazionali e internazionali.

Tre le organizzazioni già attive che hanno quale comune denominatore la creazione di lavoro e l’avvio di nuove attività, e che operano in rete sia nelle aree urbane che in quelle interne: sono il Think Tank Sassano, attivo presso il Centro Polifunzionale di Silla di Sassano, Cantera in via Bottiglieri a Salerno e lo Sportello Europa Giovani presso Villa Crudele a Pontecagnano Faiano.

Le attività sono seguite dalla QS & Partners di Vincenzo Quagliano, struttura con un background ultra ventennale in materia di progettazione e gestione di progetti di sviluppo economico, sociale ed occupazionale.

La rete creativa salernitana è un “polo attrattivo” di idee innovative in grado di accelerare lo sviluppo anche attraverso la cooperazione tecnica, economica e commerciale con Istituzioni ed Enti.

Il “polo” rappresenta, un importante “driver di sviluppo per la provincia di Salerno”.

Presso i tre centri possono essere acquisite informazioni utili ed essere accompagnati nel percorso di sviluppo professionale, affiancati da personale qualificato.

LASCIA UN COMMENTO