Gli italiani amano la carne: boom di steak house e hamburger gourmet

0
511

Cresce il consumo di carne nel nostro Paese: gli italiani spendono di più per bistecche e hamburger e sono sempre più attenti alla qualità 

Italiani, popolo di carnivori. Nei primi tre mesi del 2019, le famiglie italiane hanno speso per la carne il 5% in più rispetto al 2018 e il consumo medio di carne pro capite nel nostro Paese è di 79 kg all’anno. Questi dati emergono da un’indagine promossa da Coldiretti. L’aumento dei consumi della “ciccia” arriva dopo sei anni di calo e riguarda tutte le tipologie, dal pollame (+4%) al maiale (+4%) passando per la carne bovina (+5%). Più carne, dunque, ma anche più attenzione alla qualità: il 29% degli Italiani predilige le carni locali mentre il 20% acquista prodotti con marchio Dop, Igp o altre certificazioni di origine.

L’amore degli Italiani per la carne si riflette anche nel successo delle attività commerciali dedicate ai carnivori. Sono sempre più numerosi, infatti, i ristoratori che puntano sulla carne per attirare clienti e far fruttare il proprio business. Steak house, bracerie e hamburgherie sono ormai diffuse in tutt’Italia e sfornano piatti capaci di soddisfare anche i carnivori più esigenti: dalle bistecche alla Fred Flintstones agli hamburger gourmet, dalle tagliate condite con fantasia alle specialità regionali del nostro Paese.

A Salerno, la Braceria e Birreria Grill House è un autentico punto di riferimento per gli amanti della carne in tutte le sue forme. Il locale è giovanile ed accogliente ed è situato in Via Papio 35, alle spalle di Piazza XXIV Maggio, nel cuore di Salerno ma al riparo dal caos del Centro Storico. Gli chef di Grill House propongono un menù variegato che spazia dai tagli di carne più tradizionali come entrecôte, filetti e costate, a vere e proprie chicche per carnivori come le bistecche T-Bone, o i Tomahawk. Ciò che accomuna tutte le proposte è l’assoluta qualità e l’attenta selezione delle materie prime.

Il menù privilegia le carni italiane, come la Scottona o il Maialino Nero, ma lascia spazio anche ad eccellenze che provengono da altri Paesi, come la Manzetta Prussiana, il Sashi Finlandese o il pregiatissimo Wagyu australiano.

Accanto alla carne alla griglia, Grill House Salerno offre anche un’ampia selezione di taglieri con salumi e formaggi Cilentani presidio Slow Food. Un discorso a parte meritano gli hamburger, autentico pezzo forte di Grill House.
Il menù vanta più di dieci panini. Si va dai grandi classici american style, Bacon Burger, Cheese Burger, Chicken Burger, Eggspicy, a proposte speciali che strizzano l’occhio alla cucina italiana come il “Lardoso” con caciocavallo cilentano e lardo di Colonnata o il “Parmigiano” con parmigiana di melenzane e fior di cacio affumicato. Anche per gli hamburger, la carne viene attentamente selezionata tra le migliori sul mercato

E per chi non vuole la carne? Grill House è attenta anche alle esigenze dei vegetariani o di chi, per una sera, non vuole mangiare carne. In menù sono presenti numerose insalatone, realizzate con prodotti del territorio, e un’ampia selezione di Pinse. Si tratta di una specialità tipica di Roma simile ad una pizza bassa e croccante da condire a proprio piacimento: insomma, ce n’è per tutti i gusti!

Per info e prenotazioni: www.grillhousesalerno.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here